Ultime notizie:

Luigi Longo

    Pd, il tesoretto da 500 milioni dell'ex Pci non si dividerà

    «Io resto dove sono. Non esco, non sono scissionista». Laconico come sempre Ugo Sposetti, ex tesoriere dei Ds e senatore dem vicinissimo a Massimo D'Alema. Poche parole che però hanno un impatto non da poco sulla guerra dei beni in corso da nove anni tra ex Ds e Pd.

    – di Mariolina Sesto

    Le madri fondatrici

    Niente anemoni né garofani, niente orchidee né violette. La mimosa, piuttosto. A portata di mano - all'inizio di marzo - nei campi di tante contrade d'Italia, e a portata di portafoglio per i «compagni» anche meno danarosi... Nella tradizione orale del Partito comunista italiano, la scelta della

    – Sergio Luzzatto

    La politica in Italia? Una storia maschilista

    Mercoledì scorso è apparsa sul «Mattinale», giornale di Forza Italia alla Camera, una vignetta dedicata al ministro delle Riforme Maria Elena Boschi, strenua sostenitrice della legge sulle unioni civili: sopra due gambe nude languidamente accavallate e una mano invitante, campeggia la scritta "Chi

    – Eliana Di Caro

    Il richiamo della foresta di Jeremy Corbyn

    E' come se a guidare il Pd in Italia arrivasse un comunista puro e duro come Luigi Longo (leader del Pc tra il 1964 e il 1972). Anti Nato, anti-monarchico, anti-americano, anti-nucleare, filo arabo, difensore delle nazionalizzazioni, filo russo (filosovietici non si può essere più), insomma visceralmente anti-capitalista. A cui vanno aggiunti tratti puramente legati alla politica britannica: filo IRA, fino a quando è esistita ufficialmente, in favore di un condominio con l'Argentina sulle isole ...

    – Marco Niada

    25 aprile, le divisioni della Resistenza

    «Non abbiamo più un popolo, una patria, un bene comune, un comune ideale. Il ricordo della Resistenza non solo è lontano, ma serve di pretesto retorico agli uni e agli altri». Queste parole scriveva il 15 luglio 1950, don Primo Mazzolari in un articolo intitolato «Patria Terra di Nessuno»,

    – Emilio Gentile, con u n articolo di Sergio Luzzatto

    Il Migliore, un alieno

    Le lettere del leader mostrano la distanza dal nostro tempo: non confondeva la qualità delle risposte con la loro velocità

    – Sergio Luzzatto

    Combattente innamorata

    L'impossibilità di rinunciare a un grande amore, e allo stesso tempo il non voler venir meno a se stessa e all'impegno politico che era ragione di vita

    – Eliana Di Caro

    Praga e la doppia anima del Pci

    Riformisti e conservatori: documenti inediti del Kgb ricostruiscono le divisioni italiane - LE REAZIONI Sulla direzione fece impressione il resoconto di Giorgio Napolitano: i dirigenti locali approvavano il comunicato che parlava di «grave dissenso» - LE POSIZIONI Pajetta: «Ci sono prezzi che non possiamo pagare» - Ma anche i più liberali come Amendola decisero di non condannare Mosca per non favorire la destra

    – di Victor Zaslavsky *

1-10 di 11 risultati