Ultime notizie:

Luigi Guiso

    Archiviato il renzismo rileggiamo a mente fredda pro e contro degli 80 euro

    L'autore del post è Filippo Palomba, studente di economia, attualmente al secondo anno del MSc in Economic and Social Sciences presso l'Università Bocconi di Milano, dopo aver completato i primi tre anni di formazione all'Università degli Studi di Padova. E' anche visiting student all'Innocenzo Gasparini Institute for Economic Research - Politica valutata: Politica fiscale anticiclica consistente nell'introduzione di un credito Irpef di 80? con il D.L. 66/2014. Obiettivo: Riduzione del cuneo fisc...

    – Econopoly

    Piano fiscale di Trump: il vero nodo è la crescita

    Donald Trump ha finalmente proposto il suo ambizioso piano fiscale offrendo importanti dettagli rispetto a quanto finora solo annunciato. Il piano proposto consiste in una vistosa riduzione della tassazione sulle imprese portandola al 15% e una notevole semplificazione delle aliquote personali sul

    – di Luigi Guiso

    Un piano per accrescere la competitività del sistema

    I provvedimenti del governo a sostegno della ricerca e dell'università hanno, con mia sorpresa, suscitato molte reazioni polemiche. Credo che la ragione principale sia un difetto di comunicazione e di condivisione con l'opinione pubblica della natura, dello scopo e della coerenza reciproca dei vari

    – di Luigi Guiso

    Usa, Europa, Giappone: i diversi impatti dei Qe

    «AAA.Allentamento quantitavo offresi». Il cartello farebbe bella mostra di sé all'ingresso di diverse banche centrali. Le politiche monetarie non convenzionali, infatti, rimangono molto diffuse. Certo: la Fed pare pronta all'ulteriore stretta. Tuttavia, altri istituti centrali sono sulla strada

    – di Vittorio Carlini

    Il peso crescente del risparmio gestito

    Dalla crisi Lehman, altre ne sono susseguite. Da quella del debito sovrano area euro nel 2010-2011 alla crisi greca, fino alla Brexit, che ha portato una nuova ondata di volatilità sui mercati. Con tutte queste crisi e i relativi scossoni sui mercati, sono cambiate anche le esigenze dei

    – di Gaia Giorgio Fedi

    Empowerment sociale? Si può

    Negli ultimi tre anni a Praiano, un paesino di 2mila abitanti sulla Costiera Amalfitana a metà tra Positano e Amalfi, è stato condotto un esperimento d'"ingegneria civica". Nel luglio del 2013, un ristretto nucleo di abitanti ha costituito una Ong e avviato un progetto, AgendaPraiano, che voleva da

    – Claudio Gatti

    Buste arancioni e finti complotti

    Non avrei mai pensato che l'invio della busta arancione potesse suscitare reazioni così polemiche, non da parte dei lavoratori che l'hanno ricevuta, ma da parte di alcuni media - televisivi soprattutto, ma non solo. Le obiezioni sollevate sono svariate; spesso così mal poste da indurre a lasciar

    – Luigi Guiso

    Arrivano i fondi e le Borse diventano popolari (ma non basta)

    «Ecco l'Italia, l'ultima venuta delle nostre sei potenze europee: cosa manca a questa antica e giovine Italia per rappresentare nel mondo la parte di cui è degna pel suo passato, per la sua energia, per il suo genio? Un gran mercato finanziario». Con queste parole l'economista francese Paul Leroy

    – Luigi Guiso

    Il giornale e la storia: le firme del Sole rileggono 150 anni di grandi eventi

    Nell'anniversario della sua fondazione, che sarà celebrato lunedì 2 maggio omeriggio al Teatro alla Scala di Milano alla presenza del capo dello Stato, Sergio Mattarella (la diretta sul sito dalle ore 17) Il Sole 24 Ore propone oggi domenica un supplemento speciale di quattro pagine con il racconto

1-10 di 191 risultati