Persone

Luigi Gubitosi

Luigi Gubitosi è un manager italiano nato a Napoli il 22 maggio 1961. Dal 2012 al 2015 è stato direttore generale della Rai. Il 2 maggio 2017 è stato nominato dal Mise commissario per gestire l'amministrazione straordinaria di Alitalia, insieme a Enrico Laghi e Stefano Paleari.

Laureato in Giurisprudenza, ha anche studiato alla London School of Economics e ha conseguito un master in Business Administration all'INSEAD di Fontainebleau.

La sua carriera come manager inizia in FCA, dove è stato direttore finanziario fino al 2005, poi prosegue in Wind con il ruolo di CEO fino al 2011. Dopo una breve esperienza in Bank of America Merrill Lynch approda in Rai come direttore generale. Da ottobre 2015 è operating partner della società Advent International, uno dei più grandi investitori di private equity al mondo.

Dal 2007 è professore di Advanced Corporate Finance alla LUISS e da dicembre 2016 consigliere di amministrazione e presidente del comitato controllo e rischi del gruppo Sole 24 Ore.

Il 15 marzo 2016 Luigi Gubitosi è stato cooptato come nuovo membro del cda di Alitalia, in sostituzione di Roberto Colaninno.

In passato il manager è stato Vice Presidente di Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici (CSIT), di Asstel e membro del Comitato Fisco e Corporate Governance di Confindustria. E' stato inoltre membro del Comitato organizzatore delle Olimpiadi di Scacchi di Torino 2006 e del Consiglio di Amministrazione di Cometa (fondo pensione dei metalmeccanici), F2i Sgr e Maire Tecnimont.

È appassionato di storia e di scacchi, è sposato e ha un figlio.

Ultimo aggiornamento 02 maggio 2017

Ultime notizie su Luigi Gubitosi

    Lufthansa, per l'acquisto di Alitalia servono 18 mesi

    Con i tempi più lunghi per la cessione i 400 milioni di euro del nuovo prestito statale potebbero non bastare. Dopo la nomina del commissario Leogrande, possibile ora l'arrivo di Giancarlo Zeni come dg

    – di Gianni Dragoni

    Telecom prima della classe sul Ftse Mib, Barclays alza giudizio

    In una seduta poco brillante per Piazza Affari , Telecom si distingue in positivo ed è la migliore, con un rialzo superiore all'1,5%. Gli analisti di Barclays hanno alzato la valutazione da «underweight» a «equal weight» con l'obiettivo di prezzo passato da 0,52 a 0,65 euro per azione. Il titolo fa

    – di Stefania Arcudi

    Gubitosi (Tim): «Apriremo una sede anche in Silicon Valley»

    Il manager, che ha compiuto il primo anno di attività al vertice del gruppo: «Rete unica, le trattative possono andare in porto: altrimenti sarebbe un'occasione persa. I rapporti con Vivendi? Il clima è profondamente cambiato e lavoriamo in armonia con i grandi soci»

    – di Fabio Tamburini

    Rete, Telecom rilancia sull'ipotesi coinvestimento

    Plauso delle aziende di Tlc al «lodo Bassanini» sulla infrastruttura unica fuori dal controllo Tim, ma la quadra non è ancora stata trovata. E resta il rischio che la «rete unica» rimanga nel libro dei sogni

    – di Antonella Olivieri

    Timvision diventa la «casa» del calcio femminile

    Dal 2 novembre Timvision, title sponsor della Serie A di calcio femminile, trasmetterà in esclusiva le sei partite di ciascun turno di campionato, di cui cinque in diretta e una in differita

    – di Andrea Biondi

1-10 di 423 risultati