Ultime notizie:

Luigi Einaudi

    Il diffuso vizio del presentismo nelle analisi sul declino italiano

    Spesso i commentatori di cose italiche tendono a concentrarsi troppo sul presente, sul governo giallo-verde, sulla congiuntura tedesca, sui rimbrotti della Commissione Europea, facendo perdere di vista i fattori di arretratezza storica, che rendono la crescita italiana anemica da almeno 25 anni. Contano i tempi lunghi, evocati da Luigi Einaudi. Perché si parla così poco di scuola? Perché è un investimento strutturale, che ha riflessi positivi nel lungo termine. La politica vive nel breve termi...

    – Beniamino Piccone

    Cosa offre la scuola e cosa cercano le imprese

    La scuola prepara per il mercato del lavoro? La domanda che ci siamo posti per anni è forse sbagliata. Dovremmo piuttosto, chiederci cosa va cercando il mercato del lavoro dalla scuola. La risposta al primo quesito, quello tradizionale, è sempre stata - forse ingenerosamente - negativa.

    – di Pietro Paganini

    Conte, il ruolo del capitalismo e il valore di fare impresa

    Si rischia di fare un'affermazione scontata ricordando che l'impresa è un valore, oltre che un connotato, delle società contemporanee. Lo è stato a lungo per l'Occidente liberale e oggi il riconoscimento dell'agire positivo dell'impresa si è esteso a tutte le latitudini, si pensi alla Cina.

    – di Gennaro Sangiuliano

    Pensioni, quando Einaudi volle quota 110

    I lavoratori della classe 1952 che quest'anno andranno in pensione con i requisiti di vecchiaia a 67 anni devono essere orgogliosi. Non solamente per la lunga carriera produttiva che si lasciano alle spalle ma anche perché hanno superato un limite, quello dei 65 anni, che già nel loro anno di

    – di Davide Colombo

    Il messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

    Care concittadine e cari concittadini,siamo nel tempo dei social, in cui molti vivono connessi in rete e comunicano di continuo ciò che pensano e anche quel che fanno nella vita quotidiana.Tempi e abitudini cambiano ma questo appuntamento - nato decenni fa con il primo Presidente, Luigi Einaudi -

    Mattarella agli italiani: serve unità, infrazione Ue scongiurata rafforza la fiducia

    «Siamo nei tempi dei social», ma «gli italiani continuanoad avere «bisogno di comunità», con «l'esigenza di sentirsi e di riconoscersi come una comunità di vita». Come ogni anno, nel solco di una tradizione consolidata iniziata da Luigi Einaudi nel 1949, nel suo messaggio agli italiani, in onda il

    – di Vittorio Nuti

    Merano wine festival, in anteprima tutti gli award platinum

    Inizia oggi la 27° edizione del Merano WineFestival con la prima giornata, Bio&Dynamica, da sempre dedicata ai vini biologici, biodinamici e PIWI. Alla sera poi vi sarà il Gala Dinner, tradizionale inaugurazione della kermesse di Merano, che quest'anno è particolarmente attesa perché durante la

    – di Mauro Giacomo Bertolli

    La lezione di Bankitalia al governo. "Prediche inutili"? Speriamo di no

    Il mese scorso il direttore generale della Banca d'Italia Salvatore Rossi, in una lectio magistralis all'Università Ca' Foscari a Venezia ha incentrato il suo intervento sull'importanza della divulgazione nelle cose economiche. Nella premessa Rossi non ha nascosto le sue preoccupazioni: "Gli studiosi oggi hanno un dovere di divulgazione del loro sapere, che è diventato impellente, soverchiante [?] Prima che sia troppo tardi". Come contributore fin dagli albori di Econopoly faccio mia questa rifl...

    – Beniamino Piccone

    Perché la patrimoniale è inutile e dannosa

    In queste ore, sempre più spesso, sento evocare una possibile tassa patrimoniale per dare un taglio sostanzioso al debito pubblico. Io ho provato a fare un po' di conti con quella che può sembrare una provocazione. In realtà rappresenta solo un esercizio utile a dimostrare che quanti parlano di

    – di Ernesto Preatoni

1-10 di 453 risultati