Ultime notizie:

Luigi Bisignani

    Stadio Roma, arrestati per corruzione Parnasi, Lanzalone e politici M5S-Pd-Fi

    Un «modello di corruzione sistemica» ideato dall'imprenditore Luca Parnasi per mettere «a frutto il rapporto preferenziale con il Movimento 5 Stelle», così da aggirare la macchina burocratica per la costruzione del Nuovo Stadio della Roma. Una rete di relazioni che sarebbe stata intessuta

    – di Ivan Cimmarusti

    Leonardo, arriva Profumo, Del Fante passa a Poste. Conferme per Eni e Enel

    Alessandro Profumo nuovo amministratore delegato di Leonardo (ex Finmeccanica) e Matteo Del Fante alla guida di Poste Italiane. Il governo ha ufficializzato ieri le liste con i suoi candidati alla guida delle sei grandi società pubbliche quotate in Borsa per i prossimi tre anni. Malgrado lo

    – di Gianni Dragoni

    Romeo, fortune e cadute di un asso degli appalti pubblici

    Una storia di mattoni, soprattutto pubblici. Perché Alfredo Romeo, 64 anni, è nel settore immobiliare da sempre. Il suo curriculum da imprenditore è impressionante, in un crescendo rossiniano di appalti pubblici e semipubblici, segnato da alcuni scivoloni, determinati da incomprensioni con

    – di Saverio Fossati

    Eni, la procura di Milano chiede il processo per Descalzi

    I pm di Milano Fabio De Pasquale e Sergio Spadaro hanno chiesto il rinvio a giudizio per l'attuale amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi, la stessa Eni e altre 10 persone nell'ambito del procedimento sul presunto pagamento di tangenti in Nigeria. L'ipotesi di reato contestata, a vario

    Mail di Renzi e Draghi, accesso solo «tentato»

    Una rete internazionale di rapporti, con lo scopo di vendere «informazioni privilegiate» acquisite illecitamente da «istituzioni», «settore economico», «politico e militare di strategica importanza». Il cyberspionaggio dei fratelli Occhionero potrebbe celare un business che ha incoraggiato forme di

    – Ivan Cimmarusti

    Dietro i due arrestati un «sistema più ampio»

    L'obiettivo era di «acquisire informazioni e dati sensibili» per crearsi un «vantaggio nel mondo politico e dell'alta finanza». Oltre 18. 327 dossier «univoci» con dati riservati di Camera, Senato e dei ministeri dell'Interno, degli Esteri, del Tesoro e della Giustizia, erano finiti in server

    – di I. Cimmarusti e M. Ludovico

1-10 di 128 risultati