Ultime notizie:

Luigi Abete

    Priorità cuneo, industria 4.0 e cantieri

    Il taglio del cuneo, industria 4.0 e infrastrutture sono le tre priorità che il mondo dell'economia sollecita all'attenzione del governo. Priorità il taglio del cuneo fiscale, per ridurre quegli oneri che appesantiscono la busta paga e abbassare la forbice tra salario lordo e netto, record italiano

    – di Nicoletta Picchio

    Sostenibilità: le imprese chiedono al Governo un colpo d'acceleratore

    Accelerare la transizione allo sviluppo sostenibile. Le imprese e il mondo della finanza chiedono al Governo di dare un colpo d'acceleratore alla realizzazione dei 17 obiettivi dell'Agenda 2030 e di aprire un tavolo su questo tema presso Palazzo Chigi. Dieci associazioni imprenditoriali

    – di Nicoletta Cottone

    Il Gotha della finanza a Cinecittà per il il 25esimo Congresso Assiom-Forex

    Sono i suggestivi set cinematografici di Cinecittà a far da sfondo al consueto appuntamento dell'Assiom-Forex. Il congresso, che ogni anno chiama a raccolta il sistema bancario italiano in una città diversa, quest'anno prende forma a Roma, tra le scenografie dei film spaghetti western di Sergio

    – di Luca Davi

    Bnl inaugura un asilo aziendale e lo apre anche al quartiere

    Nel nuovo quartier generale di Bnl a Roma è stato inaugurato un asilo aziendale aperto anche al quartiere. Al piano terra di Palazzo Orizzonte Europa è stato inaugurato questa mattina un asilo che si estende per 700 metri quadrati e può accogliere fino a 60 bambini. Oltre ai figli dei dipendenti è

    Gualteri (Parlamento Europeo): preoccupazione per la manovra

    Il deficit/Pil al 2,4% fissato nella manovra dal governo è un "tetto". Dall'incontro con il ministro dell'Economia, Giovanni Tria, il presidente della commissione problemi economici e monetari del Parlamento europeo, Roberto Gualtieri, ha «registrato un tentativo di considerare il 2,4% come tetto

    – di Carlo Marroni

    Pir, scommessa vinta ma gli investitori ora sono più freddi e le Pmi a bocca asciutta

    Una squadra di 70 prodotti, poco meno di 19 miliardi di euro in gestione e una raccolta che da gennaio 2017 a fine giugno 2018 è arrivata a 14,4 miliardi. Sono numeri di gran lunga superiori alle più rosee aspettative quelli realizzati dai Pir (Piani individuali di risparmio) nei primi 18 mesi di

    – di Maximilian Cellino, Isabella Della Valle

1-10 di 311 risultati