Ultime notizie:

Ludwig Wittgenstein

    Tiziano, Bianciardi e il battonaggio del lavoro intellettuale

    Caro Diario, il nostro amico Tiziano Arrigoni è tornato a sfruculiare. Lo sai, lui è fatto così, c'è chi sfruculia i foruncoli lui invece i pensieri, insomma 'a capa non a fa soffrì, una volta è Primo Levi e il lavoro ben fatto un'altra volta, questa, è Luciano Bianciardi e il lavoro precario. Ora è bene che io ti confessi che nella mia somma ignoranza io - prima che lui me ne parlasse - il suddetto Bianciardi nemmeno sapevo chi fosse, e naturalmente glielo ho detto, ma Tiziano ha fatto come avr...

    – Vincenzo Moretti

    Tempestose vite di filosofi

    «Dio è arrivato, l'ho incontrato sul treno delle cinque e un quarto». Così John Maynard Keynes, economista già allora molto noto, dopo un casuale incontro con Ludwig Wittgenstein il giorno del suo rientro in Inghilterra. La divinità austriaca tornava alla filosofia dopo gli anni trascorsi come

    – di Maria Bettetini

    Il manuale dell'eremita

    A leggere Il manuale dell'eremita (edizioni dell'asino, Euro 14) di Vittorio Giacopini c'è di che trovare vite da romanzo, storie rubate al rigattiere, un'accozzaglia di divertiti divertissement diversamente difformi dal tran tran quotidiano trasformati dal desiderio di fare, bizzarrie che hanno modificato, slittato, conformato esistenze. Giacopini ordina, in una sintassi senza oracolo, principio e riassunto di anni, scelte, passioni, le vite di alcuni tra i personaggi più strampalati, genial...

    – Mauro Garofalo

    La macchina e il gioco

    Nell'anno appena trascorso mi è capitato di partecipare all'incontro con un giornalista, autore di uno dei tanti libri dedicati al lavoro messo (a suo dire) in pericolo dall'avanzata dei robot, e con un docente universitario, professore emerito di scienza dell'organizzazione, che ha replicato alle affermazioni catastrofiste del giornalista sulla base del buon senso, oltre che della sua competenza professionale.  Ne è nata una discussione (meno proficua di quanto avrei sperato, a dire il vero) ne...

    – Paola Liberace

    Le università che fanno trovare più lavoro/ University of Cambridge

    Punta di diamante dell'accademia britannica insieme ad Oxford, la University of Cambridge è (anche) la sesta università più valutata dai datori di lavoro globali. Oltre a un tasso di occupazione degli ex allievi che sfiora il 95%, l'ateneo vanta standard di carriera dei suoi studenti valutati al

    Il Manifesto del Lavoro Ben Fatto, Campus Party and me

    Mercoledì 19 Luglio 2017 Caro Diario, venerdì sono al Campus Party per raccontare l'Italia che mi piace, quella piena piena piena di bellezza e di futuro, quella che fa bene le cose perché è così che si fa, quella che si riconosce nel  lavoro ben fatto e nel nostro Manifesto. Che poi tu lo sai come la penso, l'Italia che racconto io c'è, è tanta, esiste, si vede anche dalle storie che ti racconto, e dunque sono felice di essere a Milano, è una nuova, bella occasione per far crescere e moltiplica...

    – Vincenzo Moretti

    Napoli Serendipity Lab

    Caro Diario, non so se ti ho mai parlato di un articolo pubblicato il 7 settembre del 2006 su Il Sole 24 Ore. Il titolo era «Allestire il cantiere delle idee». Il tema era la serendipity. Il focus era sui microambienti che favoriscono le interazioni socio cognitive impreviste di menti preparate, quelli che Robert K. Merton, l'ideatore della serendipity come concetto sociologico, ha definito per l'appunto come ambienti socio cognitivi serendipitosi. Il punto centrale del mio ragionamento - il suc...

    – Vincenzo Moretti

    Il punto focale tra Usa e Urss

    Nel 2016, il 13 di dicembre, è mancato, a 95 anni, Thomas Schelling. Nel 2005, il 10 di ottobre, il segretario del Comitato per i Nobel chiama Schelling che, per un istante, pensa: «Per la pace o per l'economia?». In realtà per l'economia. In assenza di Nobel per le altre scienze umane, sono

    – di Paolo Legrenzi

    Tutto è comunicazione: l'ars retorica e la leadership del XXI secolo

    L'introduzione più efficace all'importanza della comunicazione non può non essere essa stessa un atto di comunicazione efficace e coinvolgente. Ho quindi pensato di costruire una riflessione sul tema usando una selezione molto meditata di aforismi (fulminei corto circuiti linguistici e mentali, secondo la definizione di Franco Volpi), ideati e pronunciati da persone illuminate e autorevoli. Infatti: Ci vuole una grande abilità a racchiudere tutto in poco spazio (Seneca, Lettere a Lucilio) Inoltr...

    – Andrea Granelli

    Come stanno le cose?

    Secondo George Berkeley, filosofo dell'inizio del '700, le cose esistono in quanto pensate. Gli oggetti del mondo sono soltanto collezioni di idee. E allora che cosa succede alla Chiesa del Redentore di Venezia quando smettiamo di guardarla o quando non ci pensiamo? Continua a esistere, grazie a

    – di Paolo Legrenzi

1-10 di 48 risultati