Ultime notizie:

Lucky Red

    Filiere, basket bond a sostegno dell'entertainment

    Seconda operazione del programma da 200 milioni lanciato da UniCredit e Cdp per il made in Italy - Iervolino and Lady Bacardi entertainment, Leone film group e Lucky red raccolgono risorse per 21 milioni di euro

    – di Matteo Meneghello

    Movimenti in corso nel business dell'intrattenimento

    Di nuovo sul tema della fiction, dopo il post di venerdì scorso. Oltre agli aspetti culturali, la fiction è anche un business che contribuisce a generare una parte dell'economia. La crisi causata dal Covid-19 ha avuto un impatto significativo sulle produzioni cinematografiche e audiovisive, e a luglio è stato approvato, in sede parlamentare, l'aumento del Tax Credit sulle produzioni cinematografiche e audiovisive per il 2020. Si passa dal 30% al 40% di credito di imposta per le produzioni gira...

    – Gabriele Caramellino

    Ritratto di un amore libero: a colloquio con Céline Sciamma. "Ritratto di una giovane donna in fiamme" nella sale da oggi

    Ispirandosi a «Titanic», la regista racconta una passione al femminile nel Settecento. «Non credo alle quote rosa, la creatività non ha genere» Siamo in Francia alla fine del XVIII secolo ed Héloïse (Adèle Haenel), rampolla di una famiglia aristocratica, è appena uscita dal convento per finire all'altare senza conoscere il marito. Nonostante viva nel secolo dei Lumi, da donna, ha un solo modo per sottrarsi al suo destino: rifiutarsi di posare per un dipinto da mandare a Milano al futuro sposo. ...

    – Cristina Battocletti

    Capodanno Cinese, il mondo del beauty si scatena

    Ha inizio il 5 febbraio l'Anno del Maiale e porterà fortuna, gioia e prosperità: non sarà l'animale più elegante che possa venire in mente, ma è senz'altro concreto e sa godersi la vita. Chi appartiene a questo segno dell'oroscopo cinese è infatti un entusiasta, grande lavoratore, che preferisce i

    – di Annalisa Betti

    Netflix produrrà un «cinepanettone»: le sale indipendenti la boicottano

    Gli esercenti cinematografici italiani passano alle maniere forti. O perlomeno a quelle urlate, con una Santa Alleanza contro una Netflix che, ora, si lancia addirittura anche nella produzione dei cinepanettoni. Senza una regolamentazione chiara su distribuzione e «contemporaneità» di uscite in

    – di Andrea Biondi

    PROSEGUE CINECOMIC CON ZEROCALCARE A GENOVA

    Antefatto: con la scarsità endemica di tempo che ammorba ormai da anni le giornate del blogger tenutario di Cartoonist Globale, le notizie che (cambio adesso da terza a prima persona, scusate. NdR) riesco a passare scarseggiano come non mai, con mio sommo rammarico. Questa, però, va divulgata: mi viene dalla cara (collega) Lorena Borghi e merita la triplice sottolineatura. Eccola. Peraltro, giusto ieri sera in più followers mi hannofatto notare che la mia presenza costante in rete gli manca...

    – Luca Boschi

1-10 di 249 risultati