Le nostre Firme

Lucilla Incorvati

redattore |  @lucillaincorvat |  LinkedIn |  lucilla.incorvati@ilsole24ore.com |

Giornalista professionista dal 1995, lavora per il Sole24 ore dal 1993 dove si occupa di finanza personale e mercati finanziari. Dalla nascita nell’estate del 2002 fa parte del team di Plus24, settimanale di approfondimento del Sole24, dove segue anche i temi della tutela degli investitori come gli effetti dei grandi crack (Argentina, Cirio, Parmalat, Lehman Brothers) sugli investitori/risparmiatori e sulla corporate governance delle società quotate. Fin dalla nascita in Italia ha documentato con inchieste e reportage il rapporto tra gli intermediari finanziari, industria del risparmio gestito con piccoli e grandi investitori. Da qui lo sviluppo dell’industria del private banking e del wealth management di cui cura da oltre 10 anni gli approfondimenti periodici previsti sul Sole24Ore . Appassionata di viaggi e tempo libero collabora attivamente con le redazioni di LifeStyle e Viaggi24 con articoli che riguardano viaggi e tempo libero. Da cinque anni è autore della rubrica settimanale sul Sole24Ore.com “La gita fuori porta” legata ai temi del tempo libero e turismo. Negli anni ha realizzato numerose guide di approfondimento sui temi della finanza personale, private banking e risparmio gestito edito dal Sole24Ore. Il precendenza ha lavorato per GenteMoney(Rusconi Editore), Il Salvagente (Unità), Espresso, Dove (Rizzoli), Panorama, Donna Moderna (Mondadori), L'Informazione, il Resto del Carlino, La Nuova Ferrara, Il Giornale di Rimini. Tra le prime esperienze giornalistiche anche quella come redattore al programma di Rai 1 ”Cent'anni della nostra storia” a cura di Paolo Frajese (1989/1990). Ha conseguito una laurea in Giurisprudenza all’Alma Mater di Bologna, il diploma di giornalismo presso l'Istituto Superiore di Giornalismo e tecniche audiovisive di Roma e un master in Communication presso University of Pittsburgh (Usa). Nel novembre 2012 ha partecipato al corso di formazione per consiglieri indipendenti presso la GEA di Milano e nel 2015 ha conseguito il diploma del master in Consiglieri di amministrazione e sindaci dei CdA di aziende pubbliche e private presso la 24Ore Business School di Milano. Parla e scrive correntemente in lingua inglese.

  • Luogo: milano
  • Lingue parlate: inglese
  • Argomenti: finanza personale, wealth and asset management, viaggi e tempo libero

Ultimo aggiornamento 10 ottobre 2018

Ultimi articoli di Lucilla Incorvati

    La rinascita di Cape Town

    Basta girare per il vibrante sobborgo di Woodstock a Cape Town per scorgere le opere di Faith47, tra le più note street artist del Paese. Ci raccontano il Sud Africa di ieri e di oggi: dalla ribellione contro l'apartheid e la segregazione alla tutela degli animali in via di estinzione. In un Paese

    – di Lucilla Incorvati

    Servizi di pagamento e polizze smart spingono il Fintech italiano

    Sono 11 milioni gli italiani che hanno provato almeno un servizio Fintech & Insurtech. Stiamo parlando del 25% della popolazione fra i 18 e i 74 anni, in forte crescita rispetto ad un anno fa (+54%), quando la percentuale era il 16%. E' una delle evidenze che emergono dall'indagine condotta

    – di Lucilla Incorvati

    Sci alpinismo: 10 consigli di Hervé Barmasse

    Lo sci d'alpinismo non è solo una disciplina sportiva ma è uno stile di vita, una passione che ad ogni inizio inverno richiama sempre più persone. Aumentano infatti coloro ai quali lo sci da pista comincia a stare un po' stretto e desiderano mettersi alla prova con lo sci più libero, come è appunto

    – di Lucilla Incorvati

    Bellingeri nuovo capo di Credit Suisse A.M. Italy

    Dopo anni al timone di IShares (gruppo BlackRock) Emanuele Bellingeri (46 anni) dal 7 gennaio guiderà Credit Suisse Asset Management Italy. Il manager, da 20 anni nell'industria del risparmio gestito settore, vanta un'esperienza consolidata e riconosciuta nell'industria del risparmio gestito. In

    – di Lucilla Incorvati

    Ad ottobre la raccolta delle reti è positiva per 1,6 miliardi

    Ben 1,6 miliardi. A tanto ammonta il risparmio raccolto dalle reti di vendita in ottobre. Il dato, rilevato da Assoreti (Associazione di categoria), si riferisce all'attività prodotta dalle reti di consulenti finanziari abilitati all'offerta fuori sede (banche e Sim) che segna una crescita del

    – di Lucilla Incorvati

    Banca Generali vuole diventare prima banca private per innovazione in 3 anni

    Essere prima Banca Private per valore, innovazione e sostenibilità. E' questo l'obiettivo al quale punta il piano triennale di Banca Generali presentato oggi a Londra agli investitori internazionali. La strategia si fonda sulla convinzione che il mercato del Personal Financial Services in Italia

    – di Lucilla Incorvati

    Ottobre in rosso per l'industria del risparmio gestito

    Il mese di ottobre non è stato dei migliori per l'industria del risparmio gestito in Italia. Il bilancio del mese evidenzia, infatti, in termini di raccolta complessiva del sistema una flessione di quasi un miliardo (940 milioni di euro per l'esatezza rispetto ai 437 di settembre) , complice

    – di Lucilla Incorvati

    Liceo Parini Trust onlus, la nuova via a supporto della formazione dei giovani

    Aiutare i ragazzi a realizzare i loro sogni come quello di frequentare dopo le superiori un'università prestigiosa grazie a borse di studi e sussidi. Nasce da un caso concreto (non aver potuto accedere sebbene ammessa alla famosa Harvard University) una delle esperienze più innovative ed uniche nel

    – di Lucilla Incorvati

    In tre anni 237mila euro ai giovani «Fuoriclasse»

    Complessivamente, in tre anni sono 155 le borse di studio e 237mila gli euro raccolti ed erogati dai «Fuoriclasse della scuola», progetto nato nell'ambito del protocollo di intesa tra la Fondazione per l'educazione finanziaria al risparmio e il ministero dell'Istruzione, dell'Università e della

    – di Lucilla Incorvati

    Nei portafogli «private» spazio all'economia reale

    I grandi patrimoni possono dare un contributo determinante allo sviluppo dell'economia reale, favorendo quel circolo virtuoso di cui da anni si parla e che dovrebbe portare più risparmio verso le imprese. «Proprio la recente ricerca che abbiamo commissionato al Censis sul valore sociale del private

    – di Lucilla Incorvati

1-10 di 463 risultati