Ultime notizie:

Lucchini

    Mediobanca, Lucchini: pronti a patto “light”, fiducioso che si farà

    La famiglia Lucchini è pronta ad aderire a un nuovo patto di consultazione di Mediobanca, un patto "light" che lasci ai soci ampia libertà sull'utilizzo delle azioni. «Penso di sì», ha confermato Giuseppe Lucchini in un breve colloquio con Radiocor. ... Lucchini ritiene quindi «probabile» che il nuovo accordo possa essere operativo dal primo gennaio del prossimo anno, quando decadrà l'attuale patto di sindacato dopo la disdetta anticipata comunicata dal gruppo Bolloré.

    Metinvest e Liberty house in short list per rilevare l'ex Magona

    Liberty House è invece un gruppo inglese specializzato in commodities (soprattutto ferrosi e non ferrosi, ma anche carbone e altro) fondato da Sanjeev Gupta negli anni Ottanta, molto attivo recentemente sui dossier internazionali (ha approcciato anche l’ex Lucchini, interessato a verticalizzare il laminatoio rotaie): 630 milioni i soldi spesi solo l’ultimo anno in acquisizioni (tra queste la divisione acciaio speciale di Tata steel, con impianti in Inghilterra, e da Rio Tinto uno...

    – di Matteo Meneghello

    Piombino riparte dai binari Fs: dall'India due navi con l'acciaio

    L’ex Lucchini riparte. ... La seconda nave è invece attesa già per la prossima settimana: a Piombino saranno scaricate 6mila tonnellate di materiale per Gsi, la controllata della ex Lucchini che produce sfere per il settore minerario, rilevata da Jindal insieme agli altri asset detenuti in precedenza dal gruppo algerino Cevital attraverso la holding Aferpi.

    – di Matteo Meneghello

    Ex Lucchini, a Piombino gli applausi degli operai a Sajjan Jindal

    ...ripartire la ex Lucchini. ... La giornata piombinese, che è servita a Sajjan Jindal anche per visitare gli impianti e per nominare il nuovo Cda della ex Lucchini, è stata, nel giudizio dell’uomo d’affari (guida una realtà conglomerata con una capacità di 18...

    – di Matteo Meneghello

    Jindal sceglie Piombino come hub europeo

    Con la firma passano a Jindal tutti i circa 2mila addetti della ex Lucchini: il piano degli indiani darà lavoro nell’immediato a 435 lavoratori, che saliranno a 600 conteggiando anche gli impieghi per le demolizioni, fino a 1.500 con l’avvio dell’area a caldo.

    – di Matteo Meneghello

    Acciaio, Piombino pronta a ripartire con la cura indiana di Jindal

    Le lancette di Piombino ritornano indietro all'estate del 2014,quando Jindal south west era pronta a rilevare gli asset della ex Lucchini dall'amministrazione straordinaria, ma fu sorpassata all'ultimo miglio da un player algerino, Cevital, fino a quel momento sconosciuto sui mercati. In quasi tre

    – di Matteo Meneghello

    Chiedi chi era Ligresti: ascesa e declino del vicerè di Milano

    Se c'è un aggettivo adatto per descrivere la parabola di Salvatore Ligresti questo è «trasversale». Lui è stato trasversale al tempo, che ha scandito adattandosi a tutti i suoi mutamenti; allo spazio, che ha occupato fisicamente con le sue inconfondibili torri; alla politica, che ha cavalcato con

    – di Stefano Elli

1-10 di 798 risultati