Le nostre Firme

Luca Tremolada

Giornalista |  @lucatremolada |  LinkedIn |

Data journalist e giornalista di scienza e tecnologia per Il Sole 24 Ore ha lavorato in televisione, radio, agenzia, internet e carta stampata occupandosi prevalentemente di economia, scienza e tecnologia. Attualmente è coordinatore di Tecnologia, il canale online del sito del Sole 24 Ore. Scrive di scienza, innovazione, tecnologia e creatività per il quotidiano e per l’online nella redazione scientifica di Nòva 24. È il fondatore di Info Data Blog, il blog di data journalism del Sole 24 Ore si occupa di dati dal 2011 insegna tecniche di analisi dei dati al Master Comunicazione Media Digitali della Business Scholl 24. È ricercatore e cultore della materia all'Università Cattolica di Milano, corso di Diritto dell'informazione e diritto della comunicazione per le imprese e i media . Ha insegnato anche al Corso Elective Big Data nella laurea in Economia Aziendale dell'Università del Piemonte Orientale. Nel 2016 ha vinto il Premio Gabriele Lanfredini sull’informazione. Autore e conduttore della trasmissione quotidiana di carattere scientifico Novalab24 su Radio 24. Co-autore del libro “Fondatori. Startup come opportunità per te, per la tua azienda, per il tuo Paese” edito da Hoepli. Sul Sole 24 Ore cura ancheil blog Goozo occupandosi di cultura pop e digitale. Appassionato di videogiochi e numeri.

  • Luogo: Milano via Monte Rosa 91
  • Lingue parlate: Inglese, Francese
  • Argomenti: Tecnologia, scienza, finanza, startup, dati
  • Premi: Premio Gabriele Lanfredini sull’informazione; Premio giornalistico State Street, categoria "Innovation"; DStars 2019, categoria journalism

Ultimo aggiornamento 30 gennaio 2020

Ultimi articoli di Luca Tremolada

    Vaccini antinfluenzali, antibiotici e spesa per i farmaci. Cosa è successo in Italia nel 2020?

    Come è cambiato il nostro consumo di farmaci nel 2020, l'anno che ha visto l'inizio della pandemia da Covid-19? Una indicazione arriva dal Rapporto Nazionale sull'Uso dei Farmaci in Italia, presentato nei giorni scorsi dall'Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa). Nel 2020 c'è stata una riduzione del consumo degli antibiotici rispetto al 2019 del 21,7%, "che potrebbe essere attribuita alla modifica dei modelli organizzativi e alla diffusione delle mascherine, che possono aver ridotto la trasmissione...

    – Luca Tremolada

    I numeri che muovono la finanza #ThinkTallyTalk

    Sofia D'Alessandro  è Head of Index & Market Data per un grandi istituto di credito italiano e da anni  si occupa della gestione dei contratti riguardanti i dati finanziari. Ha scritto per Mondadori un saggio dal titolo "No Data, No Deal" che si occupa da un punto di vista legale dell'utilizzo della fonti finanziarie. L'argomento è complesso ma decisivo nell'era dell'economia data-driven. i dati di mercato sono la miscela ad alta prestazione di una vettura di Formula Uno: forniscono il carburant...

    – Luca Tremolada

    Ecco cosa dice (e non dice) la mappa del Pil pro capite nel 2021 #infographic

    I dati di Our World In Data ci dicono che dal 1820 al 2018, il Prodotto interno lordo globale medio pro capite è aumentato di quasi 15 volte. Usiamo il Pil Pro capite perché è una misura della ricchezza che tiene conto del benessere generato da un Paese in termini di beni e servizi creati per persona. Il dato medio quindi ci la produzione è aumentata in tutto il mondo di pari passo al tenore di vita. Qui sotto potete apprezzare l'infografica realizzata da Visual Capitalist sulla scorta dei dat...

    – Luca Tremolada

    The Sequel Dilemma: perché l'industria dei videogiochi non può smettere di innovare #PlayThinkTalk

    Ci sono i giochi annuali, come Fifa. E poi ci sono i sequel come quelli del cinema tipo Rambo, come ad esempio Gta o Call of Duty. E poi ancora ci sono titoli che sono opere uniche come Bully. In tutti questi i casi può essere fuorviante ragionare per analogia con mercati più maturi come ad esempio quello del cinema o dei libri. Il sequel di un titolo di successo è sempre una scommessa, ma nel mondo del gaming è più rischiosa. Il videogioco deve sempre fare i conti con la piattaforma hardware (m...

    – Luca Tremolada

    Vaccini, politica e social. Come cambieranno i sondaggi nell'era data-driven? #ThinkTallyTalk

    Lorenzo Pregliasco è il direttore di YouTrend e il co-fondatore di Quorum, istituto di ricerca quantitativa e qualitativa. Con lui abbiamo discusso della bolla dei social e del lavoro del sondaggista, di vaccini obbligatori e Stato di diritto e di chi controlla davvero il dibattito politico e sociale del nostro Paese. Nel corso della puntata di ThinkTallyTalk abbiamo parlato anche del ruolo dei giornali (di carta e online) e di quello degli influencer, di come si misurano i giovani e dell'import...

    – Luca Tremolada

    Settemilasettecentosettantasette giorni: il time lapse del viso di Noah Kalina con il machine learning (20)

    Ci vuole costanza e pazienza. L'idea di scattarsi una foto ogni  giorno per poi mettere insieme le sequenze e scoprire come siamo cambiati non è nuova. Da più di una decina di anni scopriamo con regolarità che sui social ci sono persone, coppie e famiglie che  con disciplina si sono messi tutti i giorni in uno stesso punto della casa per ritrarsi in foto o in video. Noah Kalina si scatta una foto ogni giorno dall'11 gennaio 2000. Ha pubblicato un video time-lapse nel 2007 , 2012 e 2020 . In ques...

    – Luca Tremolada

    Indie, idee e videogame in progress: come nasce un videogioco? Ecco Project Galileo #PlayThinkTalk

    Dall'idea al prototipo. Poi il teaser, la demo giocabile e il marketing. Insomma, come nasce un videogioco in Italia? In questa puntata di Play Think Talk proviamo a raccontare Project Galileo nome in codice di un Soulslike di Jyamma Games, studio milanese con all'attivo videogiochi per pc, mobile e console. Con il Ceo Giacomo Greco abbiamo spiegato come si progetta un gioco che ha l'ambizione di essere AA+, di quali e quante risorse ha bisogno e di come si programmano le campagne  di marketing....

    – Luca Tremolada

    Come stavano i nostri anziani prima del Covid-19? Ecco i dati per cominciare a valutare l'impatto sociale della pandemia

    Nel 2019, prima della crisi pandemica, gli indicatori di salute degli over 75 erano in miglioramento. Come conferma l'Istat dal 2015 anno della prima rilevazione abbiamo assistito a un lento progressivo aumento della speranza di vita, che a 65 anni è di 19,4 anni per gli uomini e di 22,4 anni per le donne.  Con il Covid-19 assistiamo invece a una riduzione della vita media attesa a 65 anni: -1,3 anni per gli uomini e -1 anno per le donne, con un arretramento di circa 10 anni dei livelli dell'asp...

    – Luca Tremolada

    In Europa sono calati i redditi da lavoro (le nuove stime). Cosa è accaduto nel 2020?

    Nel 2020, l'anno della pandemia, il reddito da lavoro medio della popolazione in età lavorativa (18-64 anni) nell'Ue è diminuito del 7% rispetto al 2019. Stabile invece il reddito familiare disponibile medio e il tasso di rischio di povertà con tendenze diverse tra i Paesi come si vede bene nella mappa realizzata da Statista. L'Italia, in particolare, fa parte del gruppo di quelli dove l'incremento del tasso di rischio povertà è stato più elevato. "Le perdite che riguardano il reddito da lavo...

    – Luca Tremolada

    Mapping Diversity, solo il 6,6% delle strade italiane è intitolate a donne. La toponomastica delle discriminazioni di genere

    Il progetto è stato realizzato da OBC Transeuropa e Sheldon.studio per EDJNet, la rete di testate indipendenti e di unità di data journalism  (tra cui Info Data Il Sole 24 Ore) , Si chiama Mapping Diversity e come suggerisce il nome misura il divario di genere partendo dei nomi delle strade. Delle 24.625 vie presenti  nei 21 capoluoghi di regioni e province autonome italiane, solo 1.629 (il 6,6%) sono intitolate a donne. Il 41% delle strade intitolate a donne (672 su 1.629) sono pure dedicate a ...

    – Luca Tremolada

1-10 di 3979 risultati