Ultime notizie:

Luca Lazzāro

    Giovani in agricoltura: accordo delle diocesi pugliesi con Confagricoltura

    Dopo il recente convegno di Napoli sulle chiese del Sud (tema: ĢChiesa e lavoro, quale futuro per i giovaniģ), tre diocesi della Puglia, Taranto, Castellaneta e Oria, che ricadono nella stessa provincia di Taranto, hanno stretto un accordo con Confagricoltura Taranto. Obiettivo: accompagnare e

    – di Domanico Palmiotti

    Per il Primitivo Manduria si annuncia una vendemmia di grande qualitā

    Il Primitivo di Manduria, vino rosso pugliese che da anni č all'attenzione dei mercati, avvia col botto la vendemmia 2016. ĢLe previsioni sono ottime, stimiamo in aumento della produzione tra il 10 e il 15 per centoģ dice Roberto Erario, presidente del consorzio di tutela del Primitivo di Manduria

    – di Domenico Palmiotti

    Uva da tavola, la Puglia difende il suo primato con l'innovazione

    Con il 60% della produzione totale italiana, che ammonta ad un milione di tonnellate l'anno, la Puglia punta a confermare anche per la stagione 2016 la sua posizione leader nella produzione dell'uva da tavola il cui mercato si avvia proprio in queste settimane. E c'č anche da difendere una buona

    – Domenico Palmiotti

    Ilva, nuovo rinvio del processo a Taranto

    Diciotto luglio 2016. E' la nuova data della ripartenza del processo per il disastro ambientale dell'Ilva di Taranto che vede 47 imputati in Corte d'Assise: 44 persone fisiche e 3 societā, Ilva, Riva Fire e Riva Forni Elettrici. Oggi il collegio presieduto dal giudice Michele Petrangelo ha accolto

    – di Domenico Palmiotti

    Xylella, spot di azienda olivicola tarantina attacca il Salento

    ĢIl Salento ora ha la Xylella, le Gravine hanno gli ulivi sani, il nostro olio č sano, noi non siamo il Salentoģ. Sono bastati alcuni passaggi televisivi di questo spot commissionato da un'azienda olivicola della provincia di Taranto, ĢCastriaģ di Ginosa, per scatenare in Puglia - terra colpita da

    – Domenico Palmiotti

    Taranto, accordo Confagricoltura-carcere per creare imprese agricole

    Il carcere di Taranto č il primo in Italia dove, grazie ad un accordo tra Confagricoltura e direzione dell'istituto penitenziario, un gruppo di detenuti sarā impiegato nella coltivazione di un campo di due ettari attualmente inutilizzato, situato all'esterno del muro di cinta e di proprietā della

    – Domenico Palmiotti