Persone

Luca Cordero di Montezemolo

Nato a Bologna il 31 agosto 1947 Luca Cordero di Montezemolo è un manager italiano. E’ stato presidente di Alitalia da novembre 2014 ad aprile 2017 e vice Presidente di UniCredit fino al 19 aprile 2017. E' socio fondatore, azionista (con il 12,71% ) consigliere di amministrazione di Italo- NTV Nuovo Trasporto Viaggiatori, azienda del settore ferroviario con il marchio Italo.

In passato stato Presidente della Ferrari S.p.A. dal 1991 al 2014 oltre che un industriale ricoprendo diversi ruoli nel corso della lunga carriera professionale.

Dopo essersi laureato in Giurisprudenza a La Sapienza di Roma, nel 1971, ed avere completato gli studi in Diritto Internazionale alla Columbia University di New York, Luca Cordero di Montezemolo ha iniziato la carriera manageriale in Ferrari, prima come assistente di Enzo Ferrari e poi come responsabile della “squadra corse”. Nel 1977 ha assunto quindi il ruolo di responsabile delle relazioni esterne di Fiat, mentre nel 1984 è nominato direttore generale del comitato organizzatore dei Mondiali di Calcio di Italia '90. Nel 1991 è tornato in Ferrari, come presidente, vincendo nel 2000 il campionato mondiale atteso dal 1979.

E’ stato presidente della Fieg, dal 2003 al 2008 ha ricoperto il ruolo di presidente di Confindustria.

Inserito dal Financial Times nella lista dei cinquanta manager più importanti al mondo, Montezemolo ha assunto la Presidenza del Comitato promotore per la candidatura di Roma ai Giochi Olimpici 2024 nel 2015 e presidente di Telethon.

Ultimo aggiornamento 08 febbraio 2018

ARGOMENTI CORRELATI: Management | Luca Cordero di Montezemolo | Alitalia | Confindustria | Società per Azioni | Telethon | Università La Sapienza | Fiat | Enzo Ferrari | Sergio Marchionne | Fieg | Roma | NTV Nuovo Trasporto Viaggiatori |