Ultime notizie:

Luca Barbareschi

    Venezia, il "J'accuse" di Roman Polanski: una bellissima pellicola sull'affare Dreyfus

    Il regista franco polacco, assente al Lido, non ha reagito alla dichiarazione di Martel. Il film è rimasto in gara ed è una bellissima pellicola in costume che racconta l'affare Dreyfus che è lo scandalo giudiziario francese più importante del 19esimo secolo: la storia di un tenente ritenuto ingiustamente spia dei tedeschi. Un manifesto di chi si sente perseguitato, con cui Polanski ha parlato anche di sé

    – di Cristina Battocletti

    Week end a Modena tra filosofia e percorsi gourmet

    Da venerdì 15 a domenica 17 settembre a Modena, Carpi e Sassuolo quasi 200 appuntamenti - si legge in una nota - fra lezioni magistrali, mostre, concerti, spettacoli e cene filosofiche. Tra i protagonisti Bodei, Bianchi, Cacciari, Cucinelli, Galimberti, Marzano, Massini, Recalcati, Severino, Vegetti Finzi, Augé, Clifford, Lipovetsky, Nancy Dedicato al tema arti, il festivalfilosofia 2017, in programma a Modena, Carpi e Sassuolo dal 15 al 17 settembre in 40 luoghi diversi delle tre città, mette ...

    – Vincenzo Chierchia

    Roma e Milano, gli assessori e il derby delle sponsorizzazioni

    «Se Leonardo Finmeccanica, che vende aerei ed elicotteri, le proponesse di sistemare le periferie di Roma, lei direbbe di no?». Tre secondi di silenzio, poi Luca Bergamo, assessore alla Crescita culturale del Comune di Roma e vicesindaco, che aveva appena dichiarato «Certo, sarebbe inappropriata

    – di Eliana Di Caro

    Addio a Rondi, 70 anni di storia del cinema

    Da Allen a Zurlini, passando per Bergman, Bertolucci, Buñuel, Hitchcock, Scorsese, Truffaut, Visconti: Gian Luigi Rondi, decano dei critici cinematografici, ha conosciuto i mostri sacri del cinema internazionale, cui ha dedicato gran parte della sua lunga vita. Presidente dell'Accademia del Cinema Italiano, inventore dei David di Donatello, patron del festival del cinema di Roma si è spento ieri a quasi 95 anni (li avrebbe compiuti a dicembre), di cui settanta da protagonista del grande schermo...

    – Cristina Battocletti

    Fiction su Pietro Mennea, intervista al protagonista Michele Riondino

    Il film inizia portandoci indietro nel tempo, nel 1980, alle Olimpiadi di Mosca. In primo piano il volto teso di Pietro sulla pista dello stadio, pronto allo scatto della partenza. Parte un lungo flashback, attraverso il quale egli rivive i momenti più importanti della sua vita, dall'infanzia fino

    – Giuseppe Distefano

    Barbareschi recita Barbareschi

    Batte forte il cuore di Luca Barbareschi che senza filtri travolge il palco del Manzoni "Cercando segnali d'amore nell'universo". La performance sospesa tra storia biografica di formazione e parabola esistenziale scritta nella grana della pelle fonde parola, musica, danza in un flusso ininterrotto

    – Francesca Motta

    Con Ozon e Curtis vincono i sentimenti

    Strano fine settimana questo: complice l'apertura a Roma del Festival (e soprattutto uno Zalone che ha letteralmente "invaso" gli schermi italiani), non ci

    – di Boris Sollazzo

    Milano vista da Dubai (grazie a un film americano)

    Mi capita spesso di arrabbiarmi quando vedo come vengono ritratti gli italiani e l'Italia nei film. Un minestrone di ammuffiti luoghi comuni e semplificazioni, frutto, credo, di superficialità e scarsa conoscenza della realtà. Di recente mi è capitato quindi di arrabbiarmi vedendo "To Rome with love" di Woody Allen (un film tristemente di grande successo praticamente in tutto il mondo) e "Eat, pray, love" con Julia Roberts.  Ieri sera però mi è successa invece una cosa strana: ho visto "The Inte...

    – Giulia Crivelli

1-10 di 111 risultati