Ultime notizie:

Lower East Side

    Faema sbarca a New York con Art & Caffeine

    NEW YORK - Faema sbarca a New York, al Village nel Lower East Side, con il primo pop up store Art & Caffeine che resterà aperto tutto il mese di giugno per degustazioni e presentazioni per gli amanti del caffè italiano.

    – di Ri.Ba.

    Il caos ordinato di Luca Pancrazzi

    Il bianco scompare, l'invisibile diventa cespuglio. Bush on the way, l'acrilico che sembra scivolare fuori da un bosco e apre la mostra Big Bang Gang Bang, ha per metà la luce della luna. E per metà è argento fuso. "Un gran caos. Ma è un caos ordinato" mette in chiaro Luca Pancrazzi, pittore,

    – di Filippo Brunamonti

    Dura «Cent'anni» la saga noir di Simone Sarasso

    L'estate è il tempo fortunato delle ore che si fermano e respirano piano, degli orizzonti lunghi, degli spazi immensi. Quelli che lo scrittore Simone Sarasso, 40enne vercellese trapiantato a Novara, ama di più e indaga. E che i lettori del Sole 24 Ore potranno scoprire con la trilogia Cent'anni in

    – di M.L.C.

    I musei del domani come «software»

    Un museo «come software, non come hardware». Come spazio virtuale e ideale prima che fisico. Come organismo capace di adattarsi, di sfidare le norme o quantomeno ciò che viene considerato normale. Che nell'era di America First continua imperterrita a sposare una visione d'insieme della cultura,

    – di Marco Valsania

    New York dichiara guerra ai topi e stanzia 32 milioni di dollari per debellarli

    Finora hanno vinto loro, ma Bill De Blasio non ha intenzione di gettare la spugna: il sindaco di New York ha lanciato un piano da decine di milioni di dollari per debellare la piaga dei ratti che hanno invaso la metropoli. Il progetto prevede l'installazione di centinaia di costosi bidoni ad energia solare in grado di compattare la spazzatura e di impedire ai roditori l'accesso all'immondizia nei quartieri considerati piu' a rischio: Bushwick and Bed-Stuy a Brooklyn, The Grand Concourse nel Bron...

    – Guido Minciotti

    La casa come progetto condiviso

    Come sarebbe la casa, se fosse un servizio? Se fosse il risultato di un progetto d'innovazione sociale capace di creare valore condiviso, in cui gli edifici e le comunità di abitanti si disegnano insieme? Un progetto in grado di coniugare le proposte delle avanguardie che sperimentano modi di abitare diversi (più collaborativi, relazionali e solidali), con le politiche pubbliche dell'abitare e con le ragioni del mercato? Nel mondo dell'abitare, questo esercizio creativo è incominciato e l'innova...

    – Anna Meroni

    Priscilla Tea vince il Club Gamec Prize 2017

    E' Priscilla Tea la vincitrice del Club Gamec Prize 2017, un premio promosso dall'associazioneClub Gamec per il secondo anno consecutivo nell'ambito di varie iniziative ideate a sostegno della giovane arte contemporanea e del museo bergamasco. E' stata scelta tra quattro candidati dalla giuria

    – di Silvia Anna Barrilà

    Perrotin si trasferisce nel Lower East Side e apre a Tokyo

    Dopo tre anni di presenza a New York nell'Upper East Side, il gallerista francese Emmanuel Perrotin si sposta nel Lower East Side in un edificio di 2.300 m2 a 130 Orchard Street. Il nuovo spazio, che aprirà il 27 aprile con una mostra dell'artista colombiano contemporaneo Iván Argote, è pensato per

    Basquiat: una star tra mito e mercato, ora in mostra al Mudec di Milano

    «Voglio essere una star, non una mascotte della galleria». Il desiderio di Jean-Michel Basquiat, emblema dell'artista maledetto, graffitaro che a 20 anni ha portato la street art nelle gallerie prima di morire prematuramente di overdose e diventare leggenda, si è avverato in pieno. Il suo nome è un

    – di Silvia Anna Barrilà e Marilena Pirrelli

1-10 di 42 risultati