Ultime notizie:

Louise Avenue

    Depardieu, Arnault e Monsieur Auchan: il Belgio è l'Eldorado fiscale dei vip

    Che ci fa un mostro sacro del cinema mondiale come Gerard Depardieu in un villaggio desolato del Belgio al confine con la Francia? E' da poco passata l'ora di pranzo e a Néchin, una frazione del comune di Estaimpuis - cento chilometri a ovest di Bruxelles - non si vede un'anima per strada. C'è la

    – di Roberto Galullo e Angelo Mincuzzi

    Da Goya a Bourgeois, le stampe artistiche conquistano New York con la Print Week

    Si è tenuta a fine ottobre a New York una settimana tutta dedicata alle stampe originali, un mercato solido, vivace, immune alla speculazione e accessibile al largo pubblico. L'occasione è stata la Fine Art Print Fair, fiera organizzata dall'associazione dei dealer di stampe artistiche IFPDA,

    – di Silvia Anna Barrilà

    Viaggio nello Champagne tra cantine e Relais & Châteaux

    C'è sempre una buona ragione per brindare con un flûte di bollicine, e quella di oggi 20 ottobre 2017 è lo Champagne Day, un flash mob nato sul web, e già arrivato all'ottava edizione con un festoso riscontro di pubblico. «La giornata è stata inventata dal CIVC, il consorzio di tutela del vino, che

    – di Sara Magro

    Belgio, arrestati due jihadisti

    Stavano preparando un attentato, o forse di più, per le notte di Capodanno nel cuore di Bruxelles. Gli arresti avvenuti i in Belgio tra domenica e lunedì - due

    Nel cuore di Bruxelles nasce un polo di cohousing per migranti

    Una casa per rifugiati, migranti Ue e cittadini di Bruxelles, sta prendendo piede in una traversa di Avenue Louise, la via delle boutiques nel cuore della capitale europea. Entro il 2016 sorgerà un polo economico, culturale, spirituale, al piano terra si avranno delle sale suddivise per confessioni

    – Irene Giuntella

    Hôtel Solvay - Il museo bruxellese che apre appena cinque volte l'anno

    C'è un museo a Bruxelles che apre le sue porte appena cinque giorni all'anno. E' l'Hôtel Solvay, sull'avenue Louise. Il palazzo non vale solo la visita (da prenotare con settimane di anticipo). Ha una storia che vale la pena di essere raccontata. Nel 1894, Armand Solvay, il figlio di Ernest Solvay, il fondatore dell'omonima multinazionale della chimica, si sposa all'età di 29 anni. Decide quindi di acquistare sull'Avenue Louise, un lungo viale alberato che collega il centro della capitale al Bois...

    – Beda Romano

    L'Armory Show resiste alla concorrenza e lancia segnali positivi

    Dopo quattro anni di assenza, Thaddaeus Ropac è tornato all'Armory Show, e ne è valsa la pena. Durante l'opening ha venduto opere per 2,4 milioni di $, tra cui un dipinto di Georg Baselitz ad un cinese per 600.000 $, una statua di Tony Cragg ad un francese per un milione, un disegno di Robert

    – di Silvia Anna Barrilà

    L'epoca bella oltre la crisi - 02/03/14

    Non c'è paese del Nord Europa che non abbia vissuto nella seconda metà del XIX secolo la sua belle époque, e non ne sia tuttora impregnato. In Inghilterra, l'epoca vittoriana ha radicato nella società inglese la passione per il teatro e l'amore per i musei. In Francia, Parigi è sempre la Ville Lumière, la città del Barone Haussmann e la capitale della Tour Eiffel. In Germania, la rivoluzione industriale ha fatto di Siemens o di Bayer dei nomi familiari. In Belgio, infine, il paese è stato la cul...

    – Beda Romano

1-10 di 19 risultati