Ultime notizie:

Lou Jiwei

    Cina, la grande muraglia del debito per bond locali e credito al consumo

    La crescita economica cinese poggia su una grande, sterminata, muraglia di debiti. Poco tempo fa, il governatore della banca centrale Zhou Xiaochuan, durante un discorso ufficiale ha parlato di un Minsky moment, riferendosi ai timori sull'eccessivo indebitamento e ai pericoli per la stabilità del

    – di Riccardo Barlaam

    Aziende statali ed enti locali, due bombe a orologeria

    I brutti voti di Moody's trascinano i listini cinesi verso il peggior risultato degli ultimi sette mesi (lo Shanghai composite index ha chiuso a -0,4%) e, come se non bastasse, l'MSCI index, ovvero l'oggetto del desiderio di Pechino che ha provato per ben tre volte, invano, a farvi inserire le sue

    – Rita Fatiguso

    Cina, sostituito il ministro delle Finanze Lou Jiwei

    PECHINO - Nel giorno del via libera alla cybersecurity law e dell'interpretazione autentica della legge di Hong Kong sul versante elettorale, Pechino licenzia Lou Jiwei. Nelle ultime apparizioni il suo volto era forse più nero dei suoi capelli, sembrava corrucciato, l'ex capo di China investment

    – dalla nostra corrispondente Rita Fatiguso

    G20: rischi per la crescita da populismi e tensioni

    A metà della sua esibizione Michelle Kim, una violinista coreana invitata per allietare i partecipanti alle riunioni annuali nell'atrio del Fondo monetario, si è lanciata in una struggente interpretazione della musica di "Titanic". Scelta che è sembrata a molti di dubbia opportunità in un ambiente

    – Alessandro Merli

    Brexit, G-20 in pressing su Londra: «Accordo con l'Ue in tempi certi»

    PECHINO - «Molto è stato fatto, molto ancora è da fare per raggiungere l'obiettivo di una crescita equilibrata», sintetizzano in un documento condiviso i ministri delle Finanze e i governatori delle Banche centrali del G-20, riuniti nell'ultima ministeriale prima del gran finale di Hangzhou, a

    – Rita Fatiguso

    «Shock ben assorbito ma scenari incerti»

    Lo shock iniziale prodotto dal referendum sulla Brexit è stato assorbito dai mercati «meglio di quanto si pensasse», ma i problemi più intricati si collocano nel medio termine su cui dominano le incertezze sui tempi, prima ancora che suille modalità del «processo negoziale tra Gran Bretagna e

    Padoan: a G20 parlato molto di Brexit, effetti medio termine ancora incerti

    I possibili effetti della Brexit sugli equilibri economici mondiali sotto i riflettori del vertice finanziario del G20 in corso a Chengdu, nel cuore sudorientale della Cina continentale. Pur non un tema citato nell'agenda ufficiale dei lavori, che si concluderanno domani, «si è parlato molto di

1-10 di 74 risultati