Ultime notizie:

Lord Byron

    Modus, ordo, species

    Riapertura? Ora sì, ora no, come le frecce dell'auto nelle barzellette dei carabinieri. Per la Scala no, di sicuro. Almeno fino ad anno nuovo, al di là di qualche spot autunnale a rischio: colpa delle porte di ingresso troppo strette, che Piermarini (1734-1808) progettò nel 1776, dopo una lunga

    Manuali di viaggio, dalle antiche mappe al QR code

    Fu l'artista olandese Erhard Reuwich a illustrare il primo best seller di viaggio del 15° secolo in mostra al British Museum. Ora ci si affida alle app e alla realtà aumentata

    – di Donata Marrazzo

    Vampirismo di ritorno

     La presenza del vampiro, che si fa risalire al secolo quindicesimo, col Principe di Valacchia Vlad II Dracul, è un'antica leggenda cui hanno pescato a man bassa tutti: la letteratura (in quella notte tetra dell'estate 1846 quando Lord Byron, il suo medico John Polidori e Mary Shelley chiusi nella

    Dolomiti, Ibiza-Formentera, Olimpia e Dubrovnik: 4 patrimoni Unesco da visitare

    Quest'estate ricorrono alcuni anniversari che celebrano l'unicità e la straordinaria bellezza di luoghi che, nei secoli, si sono conservati a dispetto di tragedie naturali e umane. Ricevere il prestigioso riconoscimento e poi mantenerlo negli anni, premia anche chi si adopera per la salvaguardia di

    – di Lucilla Incorvati

    Come è assurda la dieta di gennaio

    Si vive una volta sola e non sempre bene, per cui è giusto essersela goduta anche un po', almeno a Natale e Capodanno. Mentre nei paesi anglosassoni è scattato il"Dry Janauary" e il "Veganuary", ovvero il mese senza alcool e senza proteine animali in Italia ci si metterà a regime solo dopo

    – di Gilberto Corbellini

    Il cruccio del poeta? La (sua) forma

    Lord Byron aveva per primo intuito che abbinare alla propria opera un'immagine in sintonia avrebbe moltiplicato la forza d'urto del suo messaggio. Quindi aveva scelto di incarnare per la sua epoca un personaggio molto vicino agli eroi dei suoi libri: il bel tenebroso, irresistibile e fatale,

    – di Giuseppe Scaraffia

    Puigdemont, candidato in Catalogna dall'esilio belga

    BRUXELLES - Vi erano tempi nei quali chi era candidato all'elezione doveva fare campagna elettorale sul terreno, stringere mani, pronunciare discorsi, e soprattutto ascoltare gli elettori. Oggi, nell'era di Twitter, Facebook e Skype, il destituito presidente della Catalogna può sperare di essere

    – di Beda Romano

1-10 di 62 risultati