Ultime notizie:

Lionello Cerri

    Per l'audiovisivo meno Stato più mercato

    I PROBLEMI - Sono pirateria e rapporto con le piattaforme distributive, tv in testa - Angelo Barbagallo (produttori): «Più regole ma senza proibizionismo»

    – di Marco Mele

    #Cinema in sala: un buon 2013 ma per crescere serve offerta legale su Web e riforma del sistema

    Il mercato del cinema in sala torna a crescere nel 2013, dopo due annate con il segno meno davanti. I dati sono quelli rilevati da Cinetel, pari al 90% delle sale totali: i biglietti venduti sono stati il 6,5% in più rispetto al 2012. Gli incassi crescono meno, dell'1,4%, per il calo del prezzo medio dei biglietti, dovuto in buona parte al "tonfo" dei film in 3D (50 milioni incassati in meno sul 2012): per vederli, oltre agli occhiali, occorre infatti pagare un prezzo maggiorato. «Vi sono due da...

    – Marco Mele

    712 i cinema chiusi dal 2003, 133 le nuove aperture (ma aumentano gli schermi) e 110 milioni i biglietti staccati annualmente: l'Anec vede e prevede

    – La redazione

    Il cinema si prepara allo switchoff digitale

    La buona notizia è che a marzo 2013 il 65,5% degli operatori ha compiuto il "grande passo". Quella meno buona è che a questo punto restano 693 esercizi con un

    – di Francesco Prisco

    #Cinema italiano perde 14 milioni di spettatori in un anno.

    Perde spettatori il cinema italiano e cala il consumo di film sul grande schermo. Il 2012 è stato un anno contrassegnato da questi due fenomeni strettamente connessi. Un terzo fenomeno è quello della progressiva marginalità delle monosale cittadine, i templi del cinema negli anni 50-60-70. Marginalità, che penalizza  i film nazionali, più deboli nei multiplex integrati nei centri commerciali,  meno frequentati dagli spettatori di media età, più orientati a vedere le pellicole prodotte in Italia....

    – Marco Mele

1-10 di 41 risultati