Le nostre Firme

Lina Palmerini

Caposervizio |

Lina Palmerini è caposervizio e giornalista parlamentare e dal 2012 quirinalista del Sole 24 Ore. Laurea in Giurisprudenza, tesi in Filosofia del diritto, poi diplomata alla scuola di giornalismo della Luiss di Roma. Dopo tre anni di collaborazione viene assunta, nel 1995, al settimanale Mondo Economico. Dal 1998 passa alla redazione di Economia italiana del Sole 24 Ore a Milano. È coautrice di due libri sui temi del lavoro: Il lavoro in affitto; Carriere in azienda. Torna a Roma nel 2001 dove si occupa di welfare e sindacato. Dal 2005 passa alla redazione politica . Dal 2014 scrive la rubrica Politica 2.0.

  • Argomenti: politica

Ultimo aggiornamento 02 maggio 2019

Ultimi articoli di Lina Palmerini

    Salvini al bivio: sfiducia a Conte in Parlamento o voto a giugno

    Ormai si accettano scommesse. Nella Lega sono sicuri che Salvini farà la crisi ad horas. Nei 5 Stelle, invece, sono sicuri che non succederà nulla e che la marcia indietro è già arrivata con la rinuncia a salire al Quirinale perché quello sarebbe stato davvero il passo ufficiale verso le urne.

    – di Lina Palmerini

    La linea di Mattarella: tutelare il bilancio

    Non potrà mai essere un diktat perché l'ultima parola sulla crisi e il voto spetta ai partiti ma certamente il consiglio di Sergio Mattarella è quello di farsi carico di una responsabilità: tutelare la sessione di bilancio per non mandare il Paese in esercizio provvisorio. Quel passo comporterebbe

    – di Lina Palmerini

    Ma il Quirinale li attende ai test su conti e Ue

    Almeno fino a domenica, giorno dei ballottaggi, Conte si è conquistato una tregua (provvisoria) e l'accordo sullo sblocca-cantieri. La sua mossa di parlare in conferenza stampa dando un aut aut soprattutto a Salvini, l'unico che abbia davvero interesse ad andare al voto, ha portato un primo

    – di Lina Palmerini

    Le condizioni di Salvini dopo il voto

    Il duello infinito tra i due azionisti di maggioranza comincia a logorare anche il cerchio stretto di Palazzo Chigi. Il sottosegretario leghista Giorgetti ha ammesso senza ipocrisie che così non si va avanti. Ma come si va avanti invece? Nella Lega le idee sono chiare. Dopo il 27 maggio,

    – di Lina Palmerini

    Vaglio del colle su legittima difesa , Bankitalia e crescita

    Ancora ieri le tensioni della maggioranza hanno attraversato le stanze del Colle. Dai 5 Stelle, per esempio, si faceva trapelare la notizia di un intervento di Sergio Mattarella sul sottosegretario Siri - per suggerirne le dimissioni - ma dal Quirinale hanno prontamente smentito che il capo dello

    – di Lina Palmerini

    Per il Quirinale tre fronti sotto vigilanza speciale

    Tre sono i dossier al "vaglio" del Quirinale. Ieri l'attenzione era tutta sul Dl crescita ma ci sono altri due fronti caldi. Innanzitutto, la legittima difesa su cui da settimane è attesa la firma del Colle: escluso uno stop ma il tempo dedicato all'esame indica quanto il vaglio sia accurato e

    – di Lina Palmerini

    Governo, la crisi gira intorno alla nuova manovra

    La via crucis del Governo non finirà domani. La settimana di passione si allunga, dovrà superare la strettoia del decreto crescita su cui ormai sia Luigi Di Maio che Matteo Salvini si giocano una buona fetta di credibilità mentre sul tavolo resta la domanda su cosa fare di questa alleanza. Dopo il

    – di Lina Palmerini

    Salvini-Di Maio mai così vicini al punto di non ritorno

    Così vicini al punto di rottura non c'erano mai stati. E non solo per la guerra di dichiarazioni che è andata in onda ieri per tutta la giornata ma per i "simboli" che questo duello tra Salvini e Di Maio ha toccato. Innanzitutto il terreno dello scontro sono le inchieste giudiziarie, un campo su

    – di Lina Palmerini

    Lo scontro Salvini-Difesa e l'attenzione del Quirinale

    Sembra che Mattarella stia seguendo con attenzione tutta la vicenda tra Salvini e lo Stato Maggiore della Difesa e di certo sarà stato informato prima della nota che è partita dal loro ufficio di comunicazione per chiarire la polemica esplosa sui giornali. In quelle righe si legge che «le Forze

    – di Lina Palmerini

1-10 di 1328 risultati