Ultime notizie:

LIMITI

    Eredità giusta, quanti paradossi. Meglio garantire denari o conoscenze?

    Figlio di un marxismo che la storia ha cacciato dalla porta e cerca di continuo di rientrare dalla finestra, l'argomento della redistribuzione universale (che sia realizzata attraverso il reddito o l'eredità) presenta tutti i limiti di staticità del cosiddetto "modello superfisso" e mal si concilia con una realtà nella quale gli individui rispondono agli incentivi con evidenti effetti dinamici del tempo quali attirare chi vuol percepire l'eredità pubblica e respingere chi vuole evitare la...

    – Econopoly

    Imposta sostitutiva sui premi di produttività

    Adempimento: Termine ultimo per il versamento imposta sostitutiva sulle somme erogate ai dipendenti, nel mese precedente, in relazione a incrementi di produttività, innovazione ed efficienza legati all'andamento economico delle imprese (art. 1, co. 481-482 L. n. 228/2012) Soggetti: Sono tenuti

    – Scadenziario

    Città chiuse per smog: da Roma a Torino, passando per Milano e Firenze

    In particolare a Roma la soglia massima di Pm10 nell'aria ieri è stata sforata lunedì in otto centraline su tredici e alcune di queste da inizio anno hanno superato i limiti di legge quasi sempre. ... Da otto giorni consecutivi a Milano si registrano valori medi di Pm10 sopra i limiti.

    – di Andrea Gagliardi

    Smog, ancora stop alle auto al Centro-Nord. La scappatoia delle "false" ibride

    Tutto nasce dal fatto che l'Ue ha fissato limiti piuttosto severi alle concentrazioni di sostanze inquinanti nell'aria (direttiva 2008/50, recepita a livello nazionale dal Dlgs 155/2010). E l'Italia è tra i Paesi che è sotto procedura d'infrazione, perché sfora ripetutamente questi limiti sia per le polveri sottili (PM10) sia per il biossido di azoto (NO2).

    – di Maurizio Caprino

    Blitz antimafia nel messinese. Truffe sui terreni agricoli per 5,5 milioni di euro

    «La percezione fraudolenta delle somme - scrive il gip - era possibile grazie all'apporto compiacente di colletti bianchi, collaboratori dell'A.G.E.A., un notaio, responsabili dei centri C.A.A., che avevano il know-how necessario per procurare l'infiltrazione della criminalità mafiosa nei gangli vitali di tali meccanismi di erogazione di spesa pubblica e che conoscevano i limiti del sistema dei controlli».

    Politica fiscale, lo stile non abita qui

    Da una parte migliorare per quanto possibile le condizioni in cui si trova ad operare il fisco nel contrasto all'evasione: vanno in questo senso misure su cui si è lungo discusso come i limiti all'uso del contante.

    – Gianfranco Fabi

1-10 di 20805 risultati