Le nostre Firme

Leopoldo Benacchio

Leopoldo Benacchio è professore ordinario presso l'Osservatorio Astronomico di Padova - INAF. E’ stato lungo consigliere (tecnico) del Ministro Istruzione-Università-Ricerca e ha gestito vari programmi di ricerca nazionali e internazionali. Accanto all'attività di ricerca, specialmente focalizzata sulle applicazioni del calcolo e della teoria dell'informazione in Astronomia, dal 1995 dedica buona parte del suo tempo alla divulgazione della Scienza ­­­­­­. Ha pubblicato, in Italia e in vari altri Paesi europei e in USA, libri di astronomia e scienza. Assieme al suo gruppo di lavoro ha pubblicato, dal 1998, oltre trenta siti di attualità sulla scienza, fra cui il primo settimanale videoWeb in streaming, Urania, apparso sul Web italiano già nel 2000 e il primo sito di scienza per non vedenti. Dal 2000 ha svolto assieme a varie scuole italiane, progetti nazionali o internazionali di didattica della Fisica, materia che ha anche insegnato per vari anni all'Università di Venezia.

Ultimo aggiornamento 04 ottobre 2017

Ultimi articoli di Leopoldo Benacchio

    Le regole matematiche per vincere contro il coronavirus

    Roberto Battiston, fisico di fama internazionale, già presidente dell'Agenzia spaziale italiana e oggi all'Università di Trento ha applicato le leggi matematiche ai dati forniti dalla Protezione Civile sul Covid-19 per capire come sconfiggere il virus

    – di Leopoldo Benacchio

    Caterina, la Scuola e i suoi compagni

    Caterina è la mia piccola amica con cui discuto ogni tanto di fondamenti dell'Astrofisica, come le distanze cosmiche ad esempio. Bene, il primo giorno in cui qui in Veneto si è potuto di nuovo andare in bicicletta senza problemi, pur restando non troppo distanti da casa, era il 4 maggio scorso, Caterina ha chiesto alla mamma di andare a vedere la sua scuola. Era chiusa ovviamente, ma con il telefono, sempre di mamma, volle fare la sua prima foto nella vita. Tornata a casa la spedì a tutti i suo...

    – Leopoldo Benacchio

    La Terra sta benissimo, siamo noi a essere in pericolo

    [embed]https://youtu.be/SwqLzSiFqlE[/embed] Giornata della Terra 2020, la 50 esima. Ottima occasione per riflettere  perché di Terra, al momento, ce ne è una sola e senza di lei non possiamo vivere. Chi fa il mio mestiere, faccio l'astronomo, è però abituato a essere sospettoso verso l'arroganza involontaria dell'umanità e  a pensare sempre all'altro lato della medaglia. Sappiamo infatti che l'uomo, beninteso in senso neutro, ha la tremenda e fortissima tentazione di mettersi, con stupida ...

    – Leopoldo Benacchio

1-10 di 917 risultati