Ultime notizie:

Leonardo Felli

    I cinesi di Fosun trattano l'acquisto di Twinset

    Per Carlyle si tratterebbe di un'uscita dall'investimento dopo 6 anni, visto che ha acquistato Twinset nel 2012 dai soci fondatori Tiziano Sgarbi e Simona Barbieri e dal fondo italiano di private equity Dgpa Capital.

    – Carlo Festa

    Carlyle verso la vendita di Twinset: beauty contest per scegliere l'advisor

    Si avvicina un possibile riassetto azionario per Twinset, il marchio di abbigliamento, controllato dal private equity statunitense The Carlyle Group. Secondo indiscrezioni la società potrebbe essere ceduta da Carlyle nella seconda parte dell'anno e potrebbe, a breve, essere affidato un incarico di cessione a una banca d'affari. I tempi potrebbero infatti essere maturi per un disinvestimento: tanto che sarebbe in corso un beauty contest per scegliere l'advisor finanziario, selezione alla quale s...

    – Carlo Festa

    Da Caravaggio a Gemito. Napoli svela 150 tesori nascosti

    "I Tesori nascosti. Tino di Camaino, Caravaggio, Gemito", è il titolo della nuova grande mostra allestita a Napoli nella chiesa basilicale di Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta, in via dei Tribunali, dove rimarrà fino a fine maggio 2017. Rara occasione per apprezzare oltre 150 opere, tra dipinti

    – di Vera Viola

    Fiabesco furfante

    L'intelligenza, al suo grado più alto, non è che ammirazione. Il motto del grande Du Bos (Réflexions critiques sur la poésie et sur la peinture, 1719), amato in egual misura da razionalisti e romantici, e oggi quasi dimenticato, mi sembra la cifra del piccolo e bellissimo film di Elisabetta Sgarbi

    – di Giorgio Ficara

    Per Erika Cavallini sviluppo a km zero

    Le storie singolari della moda italiana proliferano sovente nel profondo della provincia, tra ritmi blandi, industriosità frenetica e quella noia - intesa come riparo dai bombardamenti sensoriali, spesso inutilmente distraenti, della metropoli - che è la migliore alleata dell'invenzione, perché

    – di Angelo Flaccavento

    I critici d'arte ritratti da Arbasino

    Dal «malinconico» Federico Zeri al «giovanile» Giuliano Briganti passando per Longhi, «maestro di stile» - Altri medaglioni sono dedicati ad Anna Banti (la «Banteuse»), ai cicalecci di Cesare Brandi, al pio e contraddittorio Testori e al «prazzesco» Mario Praz

    Tintoretto teatrale alle Scuderie

    Da quali ragioni dipendesse l'idiosincrasia di uno storico dell'arte come Roberto Longhi nei confronti di Jacopo Robusti detto il Tintoretto non è stato accertato; forse da un'accusa consimile a quella di Vasari che riscontrava, nel grande pittore veneziano, il limite di avere «tirato via di

1-10 di 24 risultati