Le nostre Firme

Lello Naso

capo redattore |

Lello Naso, 51 anni, è caporedattore del Sole 24 Ore. Laureato in Scienze Politiche, ha frequentato l'ottavo biennio dell'Istituto per la formazione al giornalismo di Milano. Nel 1992 ha iniziato a lavorare alla Notte, l'ultimo quotidiano italiano del pomeriggio. Ha scritto per il Corriere della Sera e per il settimanale Epoca. Al Sole 24 Ore dal 1997, è stato responsabile dei Commenti e della redazione di Economia e Imprese. Attualmente scrive dei temi legati alla trasformazione delle imprese e all'economia dei territori italiani.

  • Luogo: Milano
  • Lingue parlate: inglese, spagnolo, francese
  • Argomenti: economia dei territori, trasformazione imprese

Ultimo aggiornamento 25 febbraio 2019

Ultimi articoli di Lello Naso

    Milano, Politecnico Holding cresce con i privati e le alleanze cinesi

    La sede del Polifab, il laboratorio di micro e nano tecnologie del Politecnico di Milano, è in un'ala dell'edificio in stile liberty della Fondazione Ronzoni, il centro di ricerca privato dell'industria tessile lombarda nato negli anni Venti. In questi spazi, Giulio Natta, in collaborazione con

    – di Lello Naso

    Alberto Mantovani, l'immunologo che sa spiegare la scienza con l'arte e il calcio

    Alberto Mantovani sposta le tende per impedire ai raggi del sole di filtrare sul tavolo da lavoro del suo ufficio di direttore scientifico dell'Humanitas di Rozzano, hinterland sud di Milano. «E' una meraviglia», dice guardando fuori. «Il sole, il prato e gli studenti di tutte le nazionalità che

    – di Lello Naso

    Cinque progetti per cambiare il volto alla città del futuro

    La Milano di oggi beneficia di un'eredità lontana e articolata. Nel passato recente c'è stato l'Expo 2015, la cui candidatura fu decisa da un governo di centrosinistra (con Romano Prodi premier) e un'amministrazione comunale di centrodestra (con Letizia Moratti sindaco), e che poi è stato gestito

    – di Sara Monaci e Lello Naso

    Garattini, lo scienziato «ortodosso» che piace ai grillini

    Quota cento per Silvio Garattini non è un problema. Ha appena festeggiato 90 anni, ma non ha alcuna intenzione di andare in pensione. A giugno ha lasciato a Giuseppe Remuzzi la direzione dell'Istituto Mario Negri di Milano, uno dei centri di ricerca più importanti del panorama scientifico

    – di Lello Naso

    Vita ordinaria di un mito del pallone

    «Tu sei uno di quei romani convinti che fuori Roma non ci sia niente da mangiare, mi dice sempre, e un po' ha ragione». Maggio 2005. Il Real Madrid ha messo sul piatto, è il caso di dirlo, una di quelle offerte che non si possono rifiutare. La maglia numero dieci del club più prestigioso del mondo

    – di Lello Naso

    Auto elettrica, l'Italia è ferma: il 68% della filiera produttiva non fa ricerca

    C'è un concorrente che rischia di arrivare in ritardo nella corsa appena avviata alla riconversione delle auto dai motori diesel-benzina a quelli elettrici: i produttori italiani di componentistica per l'auto. Nel 2017 solo il 18,8% delle imprese italiane della fornitura automotive ha investito nei

    – di Lello Naso

    Caro Scaroni, il Milan con gli scudetti sembra la volpe con l'uva

    «Una squadra come la nostra dovrebbe sempre essere in Champions. Ad Agnelli dico che a uno scudetto preferisco tre partecipazioni di fila nell'Europa dei big». Il presidente del Milan Paolo Scaroni non ha dubbi: il valore, non solo economico, della Champions League è talmente grande che meglio

    – di Lello Naso

    Arredo-design nel mirino. La corsa ai marchi made in Italy

    La chimera è un gruppo da un miliardo di euro di fatturato. Se ne parla da tempo, ma solo negli ultimi tre anni - tra fusioni e acquisizioni, l'interventismo dei fondi, l'ampliamento e il consolidamento di vecchie operazioni - le imprese italiane dell'arredo-design intravedono la possibilità di

    – di Giovanna Mancini e Lello Naso

1-10 di 152 risultati