Ultime notizie:

Lean Thinking

    Università e azienda per il metodo matematico della spremuta perfetta

    Una collaborazione fra università e impresa per un risultato molto concreto: arriva dai laboratori universitari cafoscarini un metodo brevettato per "prevedere" la succosità delle arance senza per questo distruggere una grande quantità di frutti, ma utilizzando scansioni, prove di spremitura e modelli matematici. La collaborazione è quella fra Università Ca' Foscari Venezia, Fondazione Università Ca' Foscari e Agricola Lusia, azienda di Rovigo, specializzata nella commercializzazione di agrumi ...

    – Barbara Ganz

    Daniela che lavora, impara e gioca

    Caro Diario, questa di Daniela Chiru è la storia più lunga che io abbia mai pubblicato sul nostro blog. Sono 50 mila battute, tra 25 e 30 pagine, meglio dichiararlo subito, così i profeti della velocità scappano subito, che persino se sei Speedy Gonzales i 7 - 8 secondi di attenzione che hai a disposizione volano via che neanche te ne accorgi. Che tipo di storia è e perché sono felice di raccontarla te lo dico alla fine, per adesso aggiungo soltanto che se tu me lo avessi chiesto ti avrei rispos...

    – Vincenzo Moretti

    Quelli che rimettono la periferia al centro e vendono al mondo: tre storie di aziende di montagna

    Oggi, venerdì 23 marzo, nasce a Cortina la "Confindustria per la Montagna", una rete composta dalle associazioni territoriali e dalle federazioni regionali interessate a promuovere lo sviluppo delle "terre alte". Se ne parla già da tempo, grazie anche ai risultati - l'innovazione, l'export in tutto il mondo, il ruolo anche sociale contro lo spopolamento - di queste imprese capaci di fare del contesto in cui lavorano un punto di forza. In questi stessi giorni la città di Tolmezzo, Udine, ospita ...

    – Barbara Ganz

    Esperti in campo: a Vicenza un corso gratuito per donne (molto) occupate che fanno impresa

    Torna Rose'n'Blue, il corso gratuito per donne occupate che vogliono imparare i segreti del business di successo. Lunedì 29 gennaio alle 18 il lancio del progetto ufficiale del progetto con un workshop su marketing, social, comunicazione, web ed export nella sede provinciale di CNA Vicenza in via Zampieri 19. Il progetto ha avuto nel 2017 un grande successo, con ben 5 sessioni replicate durante l'anno - l'ultima, fuori programma, organizzata per esaudire le richieste delle tante interessate - e ...

    – Barbara Ganz

    A lezione di industria futura

    Big data, Internet of Things (IoT) e robotica al centro dei nuovi corsi di laurea, master e percorsi executive per formare le competenze che faranno girare l'economia 4.0. La Commissione europea prevede infatti almeno mezzo milione di nuovi posti di lavoro entro il 2020 con le nuove skill digitali.

    – di Gaia Fiertler

    2015, l'anno del sorpasso: musica digitale davanti a quella fisica. Ma prima per vendite è Adele l'«anti-streaming»

    Musica in ripresa, digitale più forte delle vendite fisiche per la prima volta nella storia. Il mercato musicale globale nel 2015 ha posato una pietra miliare con il comparto digitale che diventa la prima fonte di ricavi per la discografia, superando per la prima volta i ricavi derivati dalla vendita dei formati fisici. I ricavi digitali rappresentano attualmente il 45% dei ricavi totali, mentre il fisico ne rappresenta il 39 per cento. Il Global Music Report 2016 di Ifpi registra una crescita d...

    – Francesco Prisco

    Entrepreneurship & Education for growth

    ACADEMIC PROGRAM FOR ENTREPRENEURSHIP BOOTCAMP MONACO -  Viaggiare per imparare nuovi modi di affrontare il mondo e i problemi che si metteranno sulla nostra strada, anche lavorativa, è ormai una prerogativa necessaria della formazione.  E nel mondo ci sono alcuni esempi eccellenti, che provano ad unire capacità di imparare, con la sperimentazione nell'educazione. Come l'Academic Program for Entrepreneurship Bootcamp a Monaco organizzato da Strascheg Center for Entrepreneurship dell'Università ...

    – Sara Roversi

    Innovazione è partecipazione

    Una delle priorità delle città del futuro è quella di decentralizzare i servizi per avvicinarne la gestione agli utenti che devono nel contempo essere chiamati a collaborare per metterle a punto. Poiché nei servizi pubblici produzione ed erogazione sono contemporanee, il coinvolgimento delle persone è uno strumento che consente un rapido miglioramento dell'efficienza. Un esempio di questo tipo di policy si può incontrare a Buenos Aires, dove tra gli obiettivi tematici dichiarati dalla città c'è...

    – Marco Passarello

1-10 di 21 risultati