Ultime notizie:

Lean Startup

    Vanessa Colella, super manager di Citigroup con la passione per l'innovazione

    NEW YORK - Masters a Columbia e Massachusetts Institute of Technology, coronati da un dottorato all'Mit Media Lab. Il passato accademico di Vanessa Colella è di quelli che si fanno notare. Ancor più, però, spiccano le distinzioni professionali: è Chief innovation officer di Citigroup, alla guida di

    – dal nostro inviato Marco Valsania

    L'economia digitale e la fine delle gerarchie

    L'autore di questo post è l'avvocato Matteo Bonelli. Si occupa di societario e contrattualistica commerciale - Recentemente mi sono occupato dell'acquisizione di un noto settimanale in crisi, che testimonia il destino delle imprese esposte alle trasformazioni tecnologiche. Il declino della carta stampata non è certo una novità, e in fondo era già prevedibile agli albori di internet; più imprevedibile è stata l'incapacità dell'editoria digitale di riassorbirlo. I ricavi pubblicitari di tutta l'e...

    – Econopoly

    La tboxchain, la fiducia e nonna Angiolina

    Caro Diario, qui a Cip il sole e la pioggia hanno continuato a rincorrersi per tutto il mese di Agosto, anche Domenica scorsa a Palinuro, con annesa precipitosa fuga dalla spiaggia insieme a Rosa, Margherita, Cinzia, Jepis e il resto dei nostri amici. Questa storia di Potenza è venuta fuori proprio mentre andavamo a mare, tra una chiacchiera e l'altra, con Jepis che prima ci ha detto che aveva appuntamento con Michele Cignarale, Fausto Villani e il resto della band di Tboxchain e poi ha aggiunto...

    – Vincenzo Moretti

    Luca Micheli vola in Irlanda per lanciare Customerly

    Luca Micheli, ha 29 anni è originario di Roma. Da qualche anno si è trasferito in Irlanda per lanciare il suo ultimo progetto Customerly, una live chat integrabile in ogni sito con business intelligence inclusa che attualmente conta più di 2.000 utenti registrati. Luca tutto è iniziato... «Per passione. Da piccolo ero innamorato dei computer ed ero curioso di sapere cosa ci fosse dietro quei programmi per PC. Mentre ero all'università a studiare informatica decisi di investire nel mio primo li...

    – Gloria Chiocci

    Cosa leggono gli imprenditori che investono in startup?

    Parliamo dei venture capitalist, chi per professione investe in giovani startup innovative. E quindi in teoria se non intende perdere soldi dovrebbe essere in grado di prevedere cosa manca sul mercato e se quel team è in grado di realizzare la propria idea. Joe Hovde, del blog Ramen Profitable , ha raccolto i dati delle interviste di ogni venture capitalist e imprenditore presenti sul popolare podcast Twenty Minute VC . Il libro più citato in assoluto è The Hard Things About Hard Things di Ben...

    – Infodata

    Le startup in Italia hanno un problema: non sono le startup il problema

    Ci siamo abituati cosi tanto alla parola startup, che quasi non ci facciamo più caso. Usata nei film, impressa su giornali e riviste, la impiegano in politica e nelle università. Stampata sulle t-shirt e prestata negli spot pubblicitari, la parola startup è certamente tra i termini più utilizzati negli ultimi 10 anni. Ho condotto una ricerca sul termine "startup" per capire il valore di utilizzo nel mondo online. Su Google Trends la parola "startup" mantiene un elevato ranking di ricerca durant...

    – Maurizio Maraglino

    Il finanziamento delle piccole e medie imprese in Italia: alcuni aggiornamenti

    Nella Legge di Stabilità per il 2017, c'è una norma che cerca di facilitare l'afflusso di capitali verso le piccole e medie imprese italiane, di qualunque natura esse siano. Dopo l'approvazione alla Camera dei Deputati, è arrivata anche quella al Senato: dall'anno prossimo, dunque, tutte le PMI italiane potranno fare raccolta di capitali tramite portali online.  Si tratta di una novità importante per chi desidera avviare un'attività imprenditoriale: fino a quest'anno, infatti, la raccolta di de...

    – Gabriele Caramellino

    Entrepreneurship & Education for growth

    ACADEMIC PROGRAM FOR ENTREPRENEURSHIP BOOTCAMP MONACO -  Viaggiare per imparare nuovi modi di affrontare il mondo e i problemi che si metteranno sulla nostra strada, anche lavorativa, è ormai una prerogativa necessaria della formazione.  E nel mondo ci sono alcuni esempi eccellenti, che provano ad unire capacità di imparare, con la sperimentazione nell'educazione. Come l'Academic Program for Entrepreneurship Bootcamp a Monaco organizzato da Strascheg Center for Entrepreneurship dell'Università ...

    – Sara Roversi

    PMI e startup: davanti a una cioccolata calda si torna a parlare di sci

    Nel mio ultimo post su Econopoly - "Cosa c'entra lo snowboard con PMI e startup? L'importante è capirsi" - ho posto il problema della scarsa contaminazione e della necessità di dialogo tra PMI e startup, soggetti che paiono spesso parlare linguaggi differenti. Vera o presunta che sia questa questione di incomunicabilità (alcuni l'hanno negata con forza), non vi nascondo una certa soddisfazione nel constatare che l'articolo ha provocato un ampio dibattito in rete. Di questo sono molto soddisfatt...

    – Andrea Arrigo Panato

    Il tesoro dei dati non strutturati

    Analisti e addetti ai lavori parlano da tempo di data driven economy, di data revolution, di fenomeni legati ai dati che cambieranno il modo di fare business e impatteranno enormemente sulle strategie delle aziende. Se poi non bastassero le informazioni che girano normalmente dentro un'organizzazione, e quindi file in formato digitale di ogni ordine e tipo, c'è un proiezione di Abi Research che eleva ad ennesima potenza il peso del fattore "data". Sommando tutti i dati generati da dispositivi co...

    – Gianni Rusconi

1-10 di 13 risultati