Ultime notizie:

Le Pen

    Dalla Russia con amore

    "Vogliamo cambiare l'Europa. La nostra Europa deve essere molto più vicina alla Russia", diceva Gianluca Savoini al famoso incontro in una sala dell'hotel  Metropol di Mosca. Per conto della sua associazione Lombardia-Russia, di Matteo Salvini o di tutti e due, Savoini immaginava "una grande alleanza pro-Russia", snocciolando nomi e sigle: da Mme Le Pen e la Lega, ai sovranisti, agli antisemiti e ai neo-nazisti  del vecchio continente. C'è anche una questione di soldi e petrolio che i giudici c...

    – Ugo Tramballi

    Boris Johnson e gli uomini nuovi del sovranismo

    Un nuovo leader sovranista è entrato nel club. Mercoledì scorso, Boris Johnson è stato eletto primo ministro dal Parlamento di Westminster. Subito dopo ha riunito il suo nuovo Cabinet costituito di ministri strettamente legati al suo progetto politico. Un progetto politico che consiste nel portare

    – di Sergio Fabbrini

    Lega e fondi russi, quando Savoini parlava da ministro degli Esteri di Salvini

    Una serie di siti d'informazione filo-russi, in grado di pubblicizzare e unire il network di partiti sovranisti europei e insieme di fare propaganda per l'annullamento delle sanzioni al Cremlino e sul tema della Crimea. Fa davvero impressione un'intervista (che riporto di seguito) realizzata sul sito filo-russo FreeWestMedia. L'intervista è del 2017. Savoini, ora indagato per la vicenda dei presunti finanziamenti russi alla Lega, parla come se fosse il responsabile della politica estera del Ca...

    – Carlo Festa

    Gialloverdi verso il sì a von der Leyen ma rischia di spaccarsi l'unità sovranista

    Sia gli europarlamentari della Lega sia quelli dei Cinque Stelle potrebbero votare a favore dell'ex ministra tedesca della Cdu ma un appoggio del Carroccio alla popolare tedesca potrebbe aprire una frattura all'interno dei sovranisti di Identità e democrazia, il gruppo europeo di cui fa parte, oltre al Carroccio, Raggruppamento nazionale (Rassemblement National) di Marine Le Pen e l'Afd . Entrambe le forze politiche dovrebbero infatti votare no

    – di Andrea Carli e Manuela Perrone

    Russiagate: spunta Vannucci, il terzo italiano al Metropol

    Si è concluso a Milano l'interrogatorio a Gianluca Savoini, il leghista che ha cercato di fare da mediatore tra Russia e Italia per un finanziamento da 65 milioni di dollari a favore del Carroccio. Savoini, presidente dell'associazione Lombardia-Russia, ha scelto di avvalersi della facoltà di non rispondere

    – di Alb.Ma.

    Lega, operazioni opache: le inchieste sui fondi e gli audio sui soldi russi

    Un fiume di soldi sarebbe arrivato dalla Russia di Putin al partito di Matteo Salvini. Audio di un incontro tra russi legati al petrolio e Gianluca Savoini, responsabile della Lega per i rapporti con la Russia, sono stati pubblicati dal sito Usa BuzzFeed. Si parla di finanziamenti finiti nelle casse del Carroccio per «una nuova Europa vicina alla Russia». Salvini è definito il «Trump europeo»

    – di Ivan Cimmarusti

    L'eccidio di Stalin nel granaio d'Europa

    Morire di fame nel granaio d'Europa è un paradosso, ma quel che successe tra il 1931 e il 1933 in Ucraina fu molto di più: gli storici hanno ricostruito e denunciato - soprattutto a partire dal '91, quando il Paese tornò indipendente - come il regime sovietico mise in atto lo spietato

    – di Eliana Di Caro

    Forza e debolezza delle scelte europee

    C'è voluto più di un mese per individuare la nuova leadership dell'Unione europea (Ue). Non è stato un compito facile, vista la trasformazione in corso della politica continentale. Il Regno Unito è sulla porta di uscita dall'Ue, i Paesi dell'Europa orientale (il gruppo di Visegrad in particolare)

    – di Sergio Fabbrini

1-10 di 1341 risultati