Ultime notizie:

Lawrence Summers

    Perché l'inflazione Usa resta (per ora) sotto controllo

    I rendimenti dei T-Bond sono saliti per il timore di un'accelerazione dei prezzi: la situazione va seguita con attenzione ma al momento non ci sono pressioni sul costo della vita

    – di Riccardo Sorrentino

    Le città più ricche e inclusive al mondo? Le solite note: Zurigo e Vienna

    Non solo prosperità, ma anche facilità di accesso ai servizi sanitari di qualità, agli alloggi, al sistema scolastico, a internet tra i criteri di classificazione. Domina l'Europa con 15 centri nella top 20. In Italia prima Bologna, al 62� posto e davanti a Milano

    – di Nicol Degli Innocenti

    I due errori del dopo-Lehman che hanno rallentato la ripresa

    Il recente dibattito sulla "stagnazione secolare" e il suo rapporto con la tiepida ripresa economica successiva alla crisi finanziaria del 2008-2009 è importante. Osservatori attenti come Joseph Stiglitz e Lawrence Summers sembrano concordare sul fatto che le politiche non sono state adeguate ad

    – di Rob Johnson e George Soros

    Riforma fiscale: una risposta a Robert J. Barro

    La Camera e il Senato Usa hanno entrambi dato il via libera ai pacchetti fiscali che consentirebbero di tagliare l'imposta sul reddito d'impresa da 35% a 20%, di dedurre attrezzature e strutture aziendali più rapidamente e compiere numerosi altri cambiamenti nella tassazione sia per le persone

    – di Jason Furman e Lawrence H. Summers

    Capire la stagnazione del nostro tempo

    Dalla "Grande Recessione" del 2007-2009, le maggiori banche centrali del mondo hanno tenuto i tassi di interesse a breve termine a livelli vicini allo zero. Negli Stati Uniti, anche dopo i recenti aumenti della Federal Reserve, i tassi a breve termine restano al di sotto dell'1% e i tassi a lungo

    – di Robert J. Shiller

    La stagnazione d'oggi e come batterla

    Dalla "Grande Recessione" del 2007-2009, le maggiori banche centrali del mondo hanno tenuto i tassi di interesse a breve termine a livelli vicini allo zero. Negli Stati Uniti, anche dopo i recenti aumenti della Federal Reserve, i tassi a breve termine restano al di sotto dell'1% e i tassi a lungo

    – di Robert Shiller

1-10 di 126 risultati