Persone

Laura Boldrini

Laura Boldrini è nata il 28 aprile del 1961 a Macerata ed è una giornalista, funzionaria e politica italiana, attualmente Presidente della Camera.

Laureatasi in giurisprudenza nel 1985 presso l'Università La Sapienza di Roma, ha lavorato, contestualmente agli studi universitari, presso l'Agenzia Italiana Stampa e Emigrazione (AISE).

Nel 1986 è diventata giornalista pubblicista e tra il febbraio '87 e l'agosto '88 è stata impiegata alla Rai con contratti a tempo determinato nel settore di produzione di vari programmi televisivi e radiofonici.

Nel 1989, attraverso un concorso per Junior Professional Officer (JPO), comincia la sua carriera nelle Agenzie delle Nazioni Unite.

Ha lavorato per quattro anni alla FAO, spostandosi, dal 1993 al 1998, al Programma Alimentare Mondiale (WFP), come portavoce per l'Italia.

Dal 1998 al 2013 è stata Portavoce dell'Alto Commissariato per i Rifugiati (UNHCR) per l'Europa Meridionale, occupandosi principalmente dei flussi migratori nel Mediterraneo.

Durante la sua carriera ha svolto molte missioni in luoghi di crisi, tra cui Ex-Jugoslavia, Afghanistan, Pakistan, Iraq, Iran, Sudan, Caucaso, Angola e Ruanda.

Laura Boldrini ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra i quali: la Medaglia Ufficiale della Commissione Nazionale per la parità e le pari opportunità tra uomo e donna (1999), il titolo di Cavaliere Ordine al Merito della Repubblica Italiana (2004), il Premio Consorte del Presidente delle Repubblica (2006), il Premio giornalistico alla carriera Addetto Stampa dell'Anno del Consiglio Nazionale Ordine Giornalisti (2009), il riconoscimento speciale 'Italiana dell'anno' del settimanale Famiglia Cristiana (2009), il Premio Renato Benedetto Fabrizi dell'ANPI (2011).

Candidatasi alle elezioni politiche del 2013, come capolista di Sinistra Ecologia e Libertà nelle circoscrizioni Sicilia 1 e 2 e Marche, risulta eletta in tutte e tre le circoscrizioni ed opta per il seggio della circoscrizione Sicilia 2.

Il 16 marzo del 2013 a sorpresa viene candidata ed eletta Presidente della Camera dei deputati, risultando, dopo Nilde Iotti (1979-1992) ed Irene Pivetti (1994-1996) la terza donna nella storia della Repubblica italiana a ricoprire tale incarico.

Laura Boldrini è separata ed è madre di una figlia, Anastasia nata nel 1993.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Elezioni | Laura Boldrini | Circoscrizione | Carriera | Ordine al Merito della Repubblica Italiana | Europa Meridionale | Fao | Università La Sapienza | RAI | Associazione Nazionale Partigiani d'Italia | Ordini regionali dei giornalisti | Agenzia Italiana Stampa e Emigrazione | Agenzia delle Informazioni per la Sicurezza Esterna | Nilde Iotti | Alto commissariato delle nazioni unite per i rifugiati | Onu | Irene Pivetti | Commissione Nazionale | Ecologia | Presidente della Camera dei deputati |

Ultime notizie su Laura Boldrini

    Reddito di cittadinanza, attuazione a rischio per la crisi di governo

    Tra le 103mila domande per cui l'Inps ha sospeso l'istruttoria (905mila quelle accolte), molte arrivano da extracomunitari con la residenza in Italia da 10 anni che restano in una situazione di incertezza. Incerta anche lasorte dei 471 aspiranti navigator campani che hanno vinto la selezione ma non possono essere contrattualizzati

    – di Giorgio Pogliotti

    Donne e violenza social

    Carola Rackete, Michela Murgia, Emma Marrone, Laura Boldrini, Samantha Cristoforetti. Sono i nomi di

    In tre mesi 40mila attacchi via Twitter: donne nel mirino della violenza social

    Secondo ai numeri registrati da Vox-Osservatorio italiano sui diritti le manifestazioni di odio contro le donne non si fermano neanche dinnanzi ai femminicidi, anzi la rilevazione mostra dei picchi proprio in corrispondenza con i delitti. L'8 giugno quando l'Agcom, Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha approvato il regolamento per contrastare l'hate speech

    – di Simona Rossitto e Serena Uccello

    In questa Europa abbiamo ancora più in comune di quanto non ci divida?

    L'autrice del post, Costanza de Toma, si occupa di cooperazione allo sviluppo, relazioni internazionali e Unione Europea. Milanese di nascita, ha vissuto gli ultimi 27 anni all'estero, tra il Regno Unito e il Belgio. Negli ultimi due anni ha coordinato e condotto la lobby verso l'Unione europea della campagna per la tutela dei diritti dei cittadini dell'Ue che vivono nel Regno Unito. Questo l'ha portata a seguire da vicino i negoziati sulla Brexit. Costanza ha deciso di tornare in Italia, a Tori...

    – Econopoly

    Regeni, commissione d'inchiesta: solo 19 deputati in aula. Ecco chi sono

    A tre anni di distanza dal ritrovamento del corpo martoriato di Giulio Regeni, la Camera dei deputati ha varato una commissione di inchiesta che avrà gli stessi poteri della magistratura. L'inchiesta è in stallo dopo il rifiuto da parte degli inquirenti de Il Cairo di iscrivere nel registro degli

    – di An.Ga.

    Ada Gobetti e Tina Anselmi, lezioni di democrazia per i più piccoli

    E' importante ritrovare in libreria Storia del gallo Sebastiano, di Ada Gobetti (ma nel 1940 - visti i tempi - aveva dovuto pubblicarlo con lo pseudonimo Margutte) e La Gabriella in bicicletta. La mia Resistenza raccontata ai ragazzi, di Tina Anselmi. Quindi, prima di tutto, un senso di gratitudine

    – di Eliana Di Caro

1-10 di 912 risultati