Le nostre Firme

Lara Ricci

vicecaposervizio responsabile delle pagine di letteratura e poesia |  @lararicci |  LinkedIn |  lara.ricci@ilsole24ore.com |

Lara Ricci, italocanadese, è responsabile delle pagine di letteratura e poesia di «Domenica», l’inserto culturale del Sole 24 Ore, dove lavora dal 2007.

Si è occupata principalmente di letteratura e poesia - con particolare attenzione agli autori africani e della diaspora o provenienti dai popoli indigeni (dai Sami ai San) - ma anche di molti altri argomenti tra cui neuroscienze, genetica, fisica, antropologia, ambiente, diritti umani.

Ha scritto molti reportage: da Thimphu alle Haida Gwaii, dalle Svalbard a Città del Capo. Nei sette anni precedenti ha curato le pagine di scienza dell'inserto di tecnologia del “Sole 24 Ore”, dove è stata assunta dopo alcune esperienze lavorative alla Rai e alla CNN di Atlanta.

È laureata con lode in Scienze ambientali a Milano e in contemporanea ha frequentato l'Istituto per la formazione al giornalismo Carlo De Martino.

Ha pubblicato un saggio di divulgazione scientifica (”Droghe e Dipendenze”, 2005) e collaborato ad altri volumi, tra cui il” Libro dell'anno dell'Enciclopedia Treccani”.

Periodicamente tiene lezioni di giornalismo culturale all'università di Losanna.

Ha vinto il Premio Voltolino per la divulgazione scientifica nel 2004 – la giuria era composta da Renato Dulbecco, Carlo Rubbia, Silvio Garattini e Paola De Paoli – e altri riconoscimenti giornalistici – quali il Laigueglia e il Piazzano – o letterari, come il Premio nazionale di poesia 'Maria Cumani Quasimodo'. A sua volta ha fatto parte della giuria del Premio Cartesio della Commissione europea.

  • Luogo: Milano e Ginevra
  • Lingue parlate: Inglese e francese correntemente, tedesco scolastico
  • Argomenti: Letteratura, poesia, scienza, diritti umani
  • Premi: Voltolino, Piazzano, Laigueglia, Quasimodo

Ultimo aggiornamento 30 gennaio 2020

Ultimi articoli di Lara Ricci

    L'ereditarietà della sofferenza

    «La dinastia dei dolori» è uno struggente romanzo che descrive magistralmente l'effetto valanga generato dalla violenza sulle donne che avranno una discendenza

    – di Lara Ricci

    Una caccia alle streghe fin troppo attuale

    Seguendo da Capo Nord la costa verso Est, attraverso un tunnel sottomarino si arriva alla piccola isola di Vardø. Sprofondata nel gelido mare di Barents è la propaggine più occidentale della Norvegia, più o meno alla medesima latitudine dell'infernale città russa di Nikel, che prende il nome dal

    – di Lara Ricci

    L'ombra dell'avventura

    Nel 1931 il giovane surrealista Michel Leiris si unisce a una spedizione da Dakar a Gibuti. Esplorerà l'impossibilità di «captare le voci di un altro mondo»

    – di Lara Ricci

    Noi, costole di Adamo

    «Le è sempre importato più della gatta che di lei. La faceva stare male vedere come la tirava su per la coda e se la faceva scorrere tra le mani, come sabbia, e quanto alla gatta piacesse, da vera, nauseante masochista qual era. Era il tipo di gatta che sbavava di piacere quando la accarezzavi.

    – di Lara Ricci

    L'Africa: 77 viaggi fulminanti verso un intero

    In «Lo sguardo di uno sconosciuto» il giovane scrittore nigeriano Emmanuel Iduma traccia un ritratto inedito e appassionato del Continente attraverso decine di istantanee

    – di Lara Ricci

    I ricoveri per Covid-19 sono costati oltre un miliardo di euro

    Da Altems dell'Università Cattolica la prima stima dei costi sanitari dei 130mila ricoveri italiani. Ammonta inoltre a 3.6 miliardi di euro il valore delle prestazioni non effettuate a causa del Coronavirus che, se ancora possibile, vanno recuperate al più presto

    – di Lara Ricci

    Behrouz Boochani: «Sei anni prigioniero dell'Australia»

    Lo scrittore curdo iraniano è stato detenuto insieme a migliaia di richiedenti asilo senza un'accusa né una condanna: «Un crimine contro l'umanità e nessuno se ne cura». Il racconto in un potente memoir

    – di Lara Ricci

    Lavare la spesa, portare pacchi alimentari, isolamenti in hotel: come frenare il Covid-19

    Intervista a tutto campo a Raniero Guerra, dirigente dell'Oms, che raccomanda di lavare tutta la spesa, compresi i contenitori, ritiene utile la distribuzione dei pacchi alimentari e la possibilità che alcune persone non facciano la quarantena coi famigliari ma in hotel, raccomanda un buon monitoraggio dei pazienti a casa e difende le scelte dell'Oms e dell'Italia

    – di Lara Ricci

1-10 di 319 risultati