Persone

Lapo Elkann

Lapo Elkann è un manager e un imprenditore italiano. Rampollo della famiglia Agnelli, tra le varie cariche che ha rivestito, è stato responsabile Brand promotion della Fiat. É il fondatore del marchio Italia Independent.

Lapo Elkann ha studiato al liceo francese Victor Duruy di Parigi e si è laureato alla European Business School di Londra. Nel 1994 ha lavorato alla Piaggio come operaio metalmeccanico. Nel 1996 è passato all’ufficio marketing della Ferrari dove è rimasto per 4 anni, prima di diventare assistente personale di Henry Kissinger. Dopo la morte del nonno Gianni Agnelli, Lapo Elkann si è occupato della comunicazione del marchio Fiat, rilanciando il brand e recuperando il rapporto con i giovani attraverso l’ideazione di gadget, come la felpa con il marchio della casa automobilistica. Dal 2004 è diventato responsabile Brand promotion di Fiat, Alfa Romeo e Lancia. L’anno successivo è stato ricoverato in ospedale, per un‘overdose di stupefacenti, verificatasi mentre era in casa del transessuale Patrizia (Donato Broco). In seguito Lapo Elkann ha denunciato per estorsione il fotoreporter Fabrizio Corona. Dopo un periodo di disintossicazione, è tornato in Italia per fondare, nel 2007 il marchio di accessori e abbigliamento Italia Independent. Lapo Elkann è ambasciatore internazionale per la Triennale di Milano, del Tel Ashomer Hospital di Tel Aviv e membro del consiglio di amministrazione della casa d'aste Phillips de Pury Auction House.

Lapo Elkann è figlio di Margherita Agnelli e di Alain Elkann, fratello di John Elkann e di Ginevra Elkann, nonché nipote di Gianni Agnelli.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Imprese | Lapo Elkann | Brand | Fiat | Alain Elkann | Italia | Ginevra Elkann | John Elkann | Fabrizio Corona | Piaggio | Margherita Agnelli | Lancia | Henry Kissinger | Alfa Romeo | Victor Duruy | Gianni Agnelli | Donato Broco | European |

Ultime notizie su Lapo Elkann

    Vendere auto elettriche / Farsi personalizzare un'elettrica da Lapo Elkann

    L'atelier di uno dei più apprezzati creativi in circolazione Lapo Elkann, Garage Italia, è ormai un punto di riferimento in tema di personalizzazioni e potrebbe essere coinvolto in un progetto destinato a creare “limite editino” di vetture elettriche da commercializzare magari attraverso il web per attirare utilizzatori in cerca di modelli in grado di uscire dal coro sia come offerta di dotazioni che di soluzioni estetiche e funzionali.

    Renault, ecco la Captur firmata da Lapo che si vende solo su Facebook

    Solo 100 esemplari tutti numerati e da oggi in vendita in tramite i social per la serie limitata che Renault ha realizzato in collaborazione con Garage Italia, l'atelier di Lapo Elkann. ... Particolare curioso è che la numerazione di tutte le Captur è nascosta nel “pattern” sul tetto e sarà un gioco per chi acquisterà l'auto trovarla, spiegano i creativi dell'atelier di Lapo.

    – di Corrado Canali

    Crioterapia, il benessere che venne dal freddo: ecco come funziona e perché fa bene

    «Oggi la crioterapia è percepita come una forma di wellness a 360°, molti medici, ad esempio, tornano con grande frequenza – prosegue Doti, nei cui centri fanno capolino anche Lapo Elkann e Afef – e i primi studi dicono che ci saranno sviluppi interessanti nell'ambito dell'anti-aging».

    – di Maria Luisa Colledani

    «Grand Basel»: auto da collezione o meglio... capolavori automobilistici

    L’Advisory Board è composto da Sylvie Fleury (artista contemporanea), Lapo Elkann (fondatore di Garage Italia), Paolo Tuminelli (fondatore del Goodbrands Institute for Automotive Culture), Stephen Bailey (critico e autore), Michael Erlhoff (teorico del design) e Giorgetto Giugiaro (il «Designer del secolo»).

    – di Vittorio Falzoni Gallerani

    Fiat 500 Spiaggina '58: il ritorno della Dolce Vita

    La vettura è prenotabile e customizzabile con tutte le personalizzazioni presenti sulla one-off firmata da Lapo Elkann, che offre la possibilità di sostituire il parabrezza anteriore di serie con il deflettore basso di tipo nautico che equipaggia il modello prodotto da Garage Italia.

    – di Simonluca Pini

    Fiat 500 Spiaggina '58, l'edizione speciale pronta per l'estate

    A 60 anni di distanza la Fiat 500 Spiaggina torna sulle strade italiane. Dopo il debutto nel 1958 della storica Fiat 500 Jolly, conosciuta come Spiaggina, il marchio di Torino ripropone l'iconico nome in abbinamento ad una versione speciale prodotta in sole 1958 unità. Riportando alla memoria i

    – di Simonluca Pini

1-10 di 177 risultati