Ultime notizie:

Lancillotto

    So che l'amore trionferà anche stavolta: è avvezzo alla tragedia

    Ancora una volta il modello Lancillotto e Ginevra (l'amore idilliaco) avrà avuto la peggio sul modello Tristano e Isotta (l'amore tragico), ma d'altronde nessuno potrà obiettare che dall'amor cortese del vivere insieme all'amor calzino dell'essere costretti a vivere insieme il passo è breve e non esaltante

    – di Luca Ricci

    Canta, bardo, tutte le follie dell'amore

    A ripensarci non sembra vero. Ma ricordo perfettamente le parole di un'anziana contadina della Bassa lombarda - parlo di oltre mezzo secolo fa - la quale, andando a sua volta indietro di altri cinquant'anni, rievocava i propri genitori e il modo in cui il padre aveva sempre fatto la corte alla

    – di Luigi Sampietro

    Nuove scoperte sull'Isola Madre

    Le Isole Borromee, al centro del Lago Maggiore, conservano tesori d'arte d'eccezionale bellezza e tesori botanici altrettanto importanti (questi ultimi molto valorizzati dalla recente pubblicazione I Giardini delle Isole Borromee di Lucia Impelluso, Paolo Pejrone e Dario Fusaro, Electa Mondadori,

    – di Marco Carminati

    Medioevo fantastico

    Il fantastico nella letteratura medievale, opera postuma di Alberto Varvaro (1934-2014, uno dei più grandi filologi romanzi europei all'alba di questo secolo), è un libriccino di appena 144 pagine, indici compresi, con un titolo molto accattivante frutto, forse, di una rielaborazione in casa

    – Lorenzo Tomasin

    Eloisa, Abelardo e la dialettica di coppia

    Le storie d'amore non riescono a morire, nemmeno a distanza di secoli. Tutti ricordano la passione che unì, alla corte di re Artù, Lancillotto e Ginevra; o il "fol amor" di Tristano e Isotta, anche se molti non si pongono domande sull'origine celtica di quest'ultima coppia, né perché la loro

    – di Armando Torno

    Il venticello delle vanità

    E meno male che tra i nostri lettori non c'è, che io sappia, anche qualche extraterrestre. Non sarebbe un problema spiegargli la ragione per cui i personaggi di Jay McInerney - nonché i loro nonni, che popolavano i libri di Francis Scott Fitzgerald - appaiano agli occhi dei rispettivi lettori come

    – di Luigi Sampietro

    Il "Mercante" di Shakespeare torna a casa, rompe gli schemi e con fluidità spalanca le porte del carcere

    Si è chiuso con un notevole successo di pubblico e di critica il breve ma intenso ciclo di rappresentazioni de "Il Mercante di Venezia" di William Shakespeare, messo in scena nella settimana a cavallo di luglio e agosto a Venezia e poi proseguito con due tappe speciali a Bassano e Padova. L'adattamento dell'opera, a cura del poeta e professore di Drammaturgia alla Boston University Walter Valeri e la regia dell'americana Karin Coonrod, andrà in cartellone nella prossima stagione teatrale a Ne...

    – Nicola Dante Basile

    Storie profane raccontate sui muri

    Come immaginava il Medioevo il bacio famoso di Lancillotto e Ginevra, quello tra il «disiato riso» e il «cotanto amante» che a sua volta spinge Paolo, «tutto tremante», a baciare la bocca di Francesca? Basta andare nelle Sale d'Arte del Museo Civico di Alessandria, in Piemonte, e contemplare gli

    – Piero Boitani

1-10 di 26 risultati