Ultime notizie:

Lancet

    Vaccini, le soluzioni per convincere 2,7 milioni di indecisi

    L'Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma ha appena pubblicato su EclinMedicine-The Lancet uno studio internazionale sull'esitazione vaccinale, condotto con il New York Medical College e le Università di Belgrado e Verona: lo zoccolo duro dei no vax si ridurrebbe a una manciata di 850mila irriducibili

    – di Barbara Gobbi

    Inquinamento, quanto uccide il monossido di carbonio?

    Copy: Copy: COVID19 e lavoro femminile - Il Sole 24 Ore - Cristina Da Rold Infogram A quanto sembra, il monossido di carbonio (CO) ha inciso e incide in maniera significativa sulla mortalità giornaliera per tutte le cause, anche in concentrazioni ben al di sotto della soglia delle attuali linee guida sulla qualità dell'aria. Lo evidenzia la più vasta indagine epidemiologica internazionale mai condotta sino a oggi sulla mortalità correlata al CO a breve termine, che ha coinvolto 337 città in 18...

    – Infodata

    Donne più propense a sviluppare demenze. Le ragioni potrebbero essere culturali

    Liv. istruzione- Il Sole 24 Ore - Cristina Da Rold Infogram La rivista scientifica The Lancet ha recentemente pubblicato dei risultati interessanti: a quanto pare le donne sono più propense a sviluppare demenze come la malattia di Alzheimer, ma le ragioni potrebbero essere culturali, correlate con il fatto che le donne fino a qualche anno fa studiavano meno degli uomini. Man mano che si sale come livello di istruzione, il gap fra incidenza delle demenze in uomini e donne diminuisce. L'istruzion...

    – Infodata

    I troppi limiti allo sviluppo di una Italia senza giovani

    La popolazione del pianeta è avviata verso una stabilizzazione nella seconda metà di questo secolo, dopodiché si entrerà verosimilmente in una fase di declino. L'Europa ha già raggiunto il punto più elevato della sua parabola e si appresta a diminuire. L'Italia è già da vari anni in riduzione. Se,

    – di Alessandro Rosina

    Come sono stati curati a casa i malati COVID-19?

    A distanza di un anno e mezzo dall'inizio della pandemia c'è ancora chi sostiene pubblicamente che le cure domiciliari per COVID-19 siano state "sottovalutate", che i risultati stupefacenti di farmaci salvavita, testimoniati da diversi medici che raccontano la propria pratica clinica domiciliare fuori dai protocolli, siano tenuti in scarsa considerazione. Non è così. Le terapie per curare COVID-19 in una fase precoce, evitando il più delle volte l'ospedalizzazione (il 100% non esiste in medici...

    – Cristina Da Rold

    Parte in modo grottesco la scommessa del freedom day

    Tutti i politici scommettono e probabilmente Boris Johnson è uno dei maggiori scommettitori della categoria su scala globale. Forte del fatto che i vaccini stanno dimostrando una buona protezione alla popolazione e che il Regno Unito è molto avanti nella campagna, con oltre il 65% della popolazione completamente vaccinata, il premier britannico ha deciso di tirare dritto e aprire completamente il Paese per mostrare ancora una volta al mondo che Londra é all'avanguardia nella sfida contro il Covi...

    – Marco Niada

    Psichiatria digitale: cos'è costei?

    Una nota rivista psichiatrica, Lancet Psychiatry ha dedicato nel giro di tre mesi due editoriali  alla psichiatria digitale che sembra essere la chiave per fornire nel futuro una migliore salute mentale su larga scala. Muovendo dagli esempi dei virologi/vaccinologi e dei genetisti che hanno tratto lo spunto da straordinarie innovazioni tecnologiche per raggiungere grandi risultati clinici, gli editorialisti auspicano che anche gli psichiatri sviluppino presto tutto il potenziale della psichiatri...

    – Giuliano Castigliego

1-10 di 295 risultati