Ultime notizie:

Lamar Kendrick

    Pharrell Williams è il golden boy dello streetwear di lusso

    La moda chiama, Pharrell risponde. E viceversa. In una sinergia tra lusso, street style e musica che raramente ha avuto così successo. In barba a chi ci ha provato senza mai sfondare su tutta la linea - uno su tutti: Kanye West, le cui sfilate raccolsero pessime recensioni -, quello tra Pharrell

    – di Marta Casadei

    U2, nel 2017 ricavi al top con «Joshua Tree». Ecco i 20 musicisti più pagati

    Il music business nell'epoca della sua riproducibilità in streaming vive soprattutto di attività live: i concerti si confermano la principale fonte di entrate per la musica. E vive ancora meglio di ricorrenze: se c'è una rockstar con un passato grandioso che fa cifra tonda, vale la pena cavalcare

    – di Francesco Prisco

    Sciroppo, babbuini e sessismo: la trap «fatta a pezzi» dal rapper vecchia scuola

    Di cosa parliamo quando parliamo di trap? Ce lo siamo chiesti a lungo e ancora continuiamo a chiedercelo qui a «Money, it's a gas!» di fronte a misteri senza fine belli come gli exploit dei vari Ghali, Sfera Ebbasta, Dark Polo Gang e Young Signorino. Abbiamo deciso allora di girare la domanda a chi di cultura Hip-Hop e affini ne sa più di noi: Kento, (nella foto di Pierpaolo Lo Giudice), al secolo Francesco Carlo, rapper calabrese trapiantato a Roma con una lunga storia di militanza di sinistra ...

    – Francesco Prisco

    Da Sfera Ebbasta a Emis Killa: i consigli «culturali» dei vip ai 18enni

    Ogni età ha gli intellettuali che si merita. Gente che pensa, riflette e illumina i propri contemporanei, indicando strade, proponendo modelli, consigliando letture. Quante copie di classici greci e latini si saranno vendute nell'Ottocento grazie a Ugo Foscolo? E quanto Hegel è passato sotto i

    – di Francesco Prisco

    Grammy, trionfo di Bruno Mars nella notte del #Metoo. Ecco i premiati

    Il Grammy premia tutti o quasi, ma alcuni sono più premiati degli altri. Quest'anno tocca a Bruno Mars che porta a casa sei statuette su sei: album dell'anno e registrazione dell'anno, per 24 K Magic, canzone dell'anno per That's what I like e tutti gli altri grammofonini per cui era candidato:

    – di Fr.Pr.

    Come il discorso del neolaureato di Harvard è stato visto 10 milioni di volte

    Nel discorso che lo ha reso improvvisamente famoso, il giovane Livingston ricorda che la sua insegnante gli diceva: «Donovan, dobbiamo trovare il modo di sfruttare questa tua energia in eccesso». Era «il lungo tempo» in cui si sentiva «in un buco nero» , ora gli sembra di appartenere «alle stelle».

    – Angela Manganaro

    Grammy, festa per tre: trionfano Lamar, Swift e Sheeran. Tutti i premiati

    Avanti c'è posto: la cerimonia dei Grammy Awards non scontenta nessuno. Le categorie del riconoscimento musicale per eccellenza sono più di ottanta, c'è spazio davvero per tutti e anche questa notte, allo Staples Center di Los Angeles, pochissimi sono rimasti a mani vuote. Sicuramente un successo per i tre favoriti della vigilia, ossia il rapper californiano Kendrick Lamar, arrivato con undici nominations e andatosene con cinque grammofoni, imponendosi in quasi tutte le categorie Rap con il su...

    – Francesco Prisco

    Grammy, una pausa musicale per tutta l'America

    NEW YORK - E' giunto il momento di prendersi una pausa dalla corsa per la Casa Bianca, dalle turbolenze e volatilità di mercato, dalla battaglia per la

    – Mario Platero

1-10 di 20 risultati