Ultime notizie:

Labyrinth

    Se il libro è condiviso, una conversazione con Nello Barile, Marco Calabrò, Paolo Costa, Felice Limosani, Gino Roncaglia, Joseph Sassoon.

    "Nel regno digitale immateriale", scrive Kevin Kelly, "dove nulla è statico o fisso, tutto è in divenire, anche il libro diventa un librare, evolvendo da cartaceo a digitale, confrontandosi con altri sistemi di comunicazione e apprendimento". Se il libro diventa un "librare": questo il titolo/quesito/ipotesi che ci conduce in un viaggio su cosa è stato, cos'è oggi e cosa sarà domani il libro, attraverso Dieci Conversazioni con scrittori, editori, esperti. Come guida per orientarci in questo camm...

    – Marco Minghetti

    SERGIO TOPPI: SEGNI DEL TEMPO

    Da mesi avevo questa notizia archiviata in qualche anfratto del software, ma adesso è giunto il momento di rilanciarla (già aveva pensato in precedenza a diffonderla Gianfranco Goria su AFNews), perché l'incredibile, titanica opera che la concerne è in uscita, può essere prenotata e acquistata a condizioni vantaggiose. L'uscita da tenere in considerazione riguarda il volumone cartonato "Sergio Toppi / Segni nel Tempo", che si avvale di oltre 865 (in lettere: ottocentosessantacinque) pagin...

    – Luca Boschi

    «Benvenuti a Marwen», doloroso inno alla vita tra realtà e immaginazione

    Un film ispirato a una straordinaria storia vera è il grande protagonista del weekend in sala: si tratta di «Benvenuti a Marwen», nuova opera di Robert Zemeckis, regista della saga di «Ritorno al futuro», «Chi ha incastrato Roger Rabbit», «Forrest Gump» e di tanti altri cult movie.

    – di Andrea Chimento

    Chitarrista crossover

    Tre piccoli bluebird, precari e solitari, sono sospesi a un cavo elettrico. Aspettano, o ascoltano. Oltre, solo l'azzurro della notte, senza profondità. Sono rondini e arrivano al momento giusto, a smentire il celebre proverbio. Il nuovo album del chitarrista dai natali argentini e domicilio

    – di Riccardo Piaggio

    E' (ri)tornata di moda la politica industriale

    Un quarto di secolo fa, in seguito alle rivoluzioni della Thatcher e di Reagan e al crollo del comunismo in Europa, il concetto di "politica industriale" sembrava aver perso credito in gran parte del mondo sviluppato. Ultimamente, però, il dibattito sul ruolo del governo nei confronti

    – di Christopher Smart

1-10 di 47 risultati