Ultime notizie:

La Grecia

    Riscossa democratica?

    Escludere Cina, Russia, Afghanistan, Myanmar, l'Etiopia e il Sudan di oggi, non è stata una scelta difficile. Nemmeno l'Ungheria. Ma se il paese di Viktor Orban è fuori dal consesso democratico, perché la Polonia che ignora la giustizia europea e nega le sue passate responsabilità antisemite si? La spiegazione è semplice: Varsavia è in prima linea nel confronto con la Russia, Budapest no. Convocare un "Summit for Democracy" era una promessa di Joe Biden ed è stato un atto di coraggio realizzarl...

    – Ugo Tramballi

    Turismo ancora Cenerentola, dove andranno gli investimenti nel 2022?

    Pubblichiamo un post di Raffaello Zanini, fondatore del portale Planethotel.net. Laureato in urbanistica, assiste gli investitori del settore turistico alberghiero con studi di fattibilità, consulenza ai progettisti, ricerca di soluzioni finanziarie - Il turismo mondiale è ancora molto frenato dalla pandemia, nonostante i vaccini e la riapertura delle frontiere tra la primavera e l'estate 2021. Secondo il UNWTO World Tourism Barometer nei primi sette mesi del 2021 gli "arrivals" erano a livello...

    – Econopoly

    La Brexit turistica trionfa su tutta la linea

    Un fatto è ormai incontestabile: negli ultimi due anni il Regno Unito è uno dei Paesi che hanno fatto peggio al mondo sul fronte del turismo, aggravando ulteriormente la propria performance nel 2021, mentre il resto del pianeta sta dando segni di visibile recupero. Il Paese non è stato mai così isolato da decenni e rischia un recupero lentissimo post-Covid rispetto ad altri Paesi, a causa della Brexit e di una timida politica di investimenti per rilanciare un settore che, nel 2019, accoglieva 41...

    – Marco Niada

    Regole europee sul debito da rivedere

    La proposta pubblicata dal Meccanismo europeo di stabilità (Mes), una delle principali istituzioni finanziarie dell'area Euro, è di quelle che saltano all'occhio: alzare il tetto del rapporto tra debito pubblico e Pil rispetto all'attuale soglia del 60%, architrave delle norme di bilancio europee

    – di Marcello Minenna

    Le regole europee di riduzione del debito vanno riviste (ed in fretta)

    Il dibattito sulla possibile revisione è tornato ad animarsi grazie a un contributo di ricerca del Meccanismo Europeo di Stabilità (Mes): sul tavolo la proposta di alzare il tetto del rapporto tra debito pubblico e Pil rispetto all'attuale soglia del 60 per cento

    – di Marcello Minenna

1-10 di 7297 risultati