Ultime notizie:

La Bce

    L'eredità del Covid? Sarà l'enorme debito sulle spalle di figli e nipoti

    Post di Gianluca Carnevale Garé, Head of Sales, Retail Italy & Milano Branch Manager presso Ram Active Investments (Gruppo Mediobanca) e corsista dell' Executive MBA Ticinensis-EMBAT presso l'Università di Pavia - Duemilacinquecentosessantanove miliardi di euro. 2.569 miliardi di euro è la cifra gigantesca del debito pubblico italiano a fine 2020 (nuovo massimo storico: in un anno + 159 miliardi), ma il peggio non è ancora passato. Aggiornata al 2 marzo era già lievitata a 2.612. E il FMI stima...

    – Econopoly

    Allarme inflazione, mercati in pressing sulle banche centrali

    Il timore che l'inflazione (pompata dai grandi stimoli fiscali e monetari) possa sfuggire di mano è elevato, per cui i mercati iniziano a fare pressione sulle banche centrali perché facciano qualcosa di più. Nuove misure

    – di Morya Longo

    Perché il ritorno dell'inflazione in Europa non spaventa

    Il rischio di inflazione è tornato sullo schermo radar degli operatori e delle autorità anche in Europa, complice il dato di gennaio 2021 per l'area Euro superiore alle attese. Dopo 6 mesi passati in territorio negativo, il tasso di inflazione annuale è salito allo +0,9%, uno 0,4% in più delle

    – di Marcello Minenna

    Il rilancio di Gentiloni sulla 'golden rule' è un tassello per l'autonomia strategica europea

    Non c'è una stretta urgenza di decidere, tuttavia i governi europei non possono fare a meno di far fronte all'emergenza sanitaria ed economica e nello stesso tempo prefigurare le mosse da fare una volta che pandemia e recessione saranno alle spalle. Ciò potrebbe accadere a essere realisti entro l'anno prossimo, a essere pessimisti all'inizio del 2023. Entro l'autunno di quest'anno Commissione e governi dell'area euro dovranno avere le idee chiare per impostare i bilanci 2022 e ciò presuppone due...

    – Antonio Pollio Salimbeni

    La ripresa passa da medie imprese e leva fiscale per chi ci investirà

    Mario Draghi è noto al grande pubblico per il suo «whatever it takes» e per aver guidato in modo magistrale la Bce. All'Italia ha però dato altri contributi di alto livello, tra cui quello di aver stimolato e seguito molte importanti privatizzazioni. In un Paese come il nostro da sempre incline a

    – di Giovanni Tamburi

1-10 di 9804 risultati