Ultime notizie:

L'European Stability Mechanism

    Fondo Ue salva-Stati, M5s chiede un vertice di maggioranza

    Dopo l'attacco delle opposizioni e la precisazione di Palazzo Chigi, che ha chiarito che nessun accordo è stato ancora siglato, oggi è sceso in campo anche il Movimento 5 Stelle, chiedendo un vertice di maggioranza sulla questione.

    – di An.Ga.

    La sfida sovranista a Europa e costituzione

    Siccome la divisione tra sovranisti e europeisti sta caratterizzando sia la politica nazionale che quella europea, vale la pena di capire quale Europa sia conciliabile con le politiche perseguite dagli uni e dagli altri. Comincerò indagando l'Europa dei sovranisti, per discutere (in un articolo

    – di Sergio Fabbrini

    Macron e Merkel provano a rilanciare l'Europa: bilancio comune e più investimenti

    Un bilancio dell'Eurozona, un nuovo ruolo per l'Esm, un numero ridotto di commissari Ue e una serie di iniziative comuni su migrazioni, difesa, sviluppo economico, ambiente. Parigi e Berlino cercano di rilanciare l'asse franco-tedesco, per assumere la leadership in una Ue che appare in difficoltà,

    – di Riccardo Sorrentino

    Grecia: aiuti per 6,7 miliardi ma dopo le riforme

    I ministri dell'Eurogruppo hanno raggiunto «l'accordo politico» sulla conclusione della terza verifica sul programma di aiuti alla Grecia. Lo ha annunciato il neo-presidente Mario Centeno che ha informato anche sull'avvio del lavoro tecnico per valutare la sostenibilità del debito ellenico. Manca

    L'Eurozona ha sempre bisogno di un Fondo monetario europeo

    Con il via libera di principio del Fondo monetario internazionale alla partecipazione al terzo prestito a sostegno della Grecia ci si chiede se perda di attualità per l'unione monetaria l'esigenza di dotarsi di un Fondo monetario europeo oppure no. La questione è all'ordine del giorno da tempo, ma passi politici concreti in tale direzione saranno fatti, se ci sarà il consenso sufficiente, solo verso fine anno. La Commissione ritiene che sia una prospettiva necessaria, ma che i tempi non siano an...

    – Antonio Pollio Salimbeni

    Cinque salvataggi e troppa austerità

    Qual è il bilancio delle operazioni coordinate di salvataggio lanciate nell'Eurozona dal 2010? Su cinque azioni lanciate, quattro si sono concluse con successo (Irlanda, Portogallo, Spagna, Cipro) e una, in Grecia, risulta ancora aperta. Di certo alla fine di questa straordinaria prova di forza(a

    – Vittorio Da Rold

    Ecco chi frena sulla difesa comune della Ue

    Nell'Europa a più velocità c'è chi sta frenando sul progetto di difesa comune, uno dei dossier su cui comunque nell'ultimo anno sono stati compiuti molti passi avanti nel solco della "global strategy" lanciata dall'Alto rappresentante per la sicurezza, Federica Mogherini a giugno dello scorso anno.

    – di Giuseppe Chiellino

    L'Eba propone una bad bank europea per gestire gli Npl

    Dopo una serie di tentativi non riusciti ora l'idea è sul tavolo: creare una Asset Management Company per gestire le sofferenze bancarie, un aggregato da 1000 miliardi di euro in Npl (crediti deteriorati), che stanno mettendo a dura prova il sistema bancario europeo e alcuni sistemi nazionali in

    – di Redazione Online

    Grecia, un 'paper' che farà discutere. Solo un quinto dei prestiti alle banche 'estere'

    La storia economica non ha mai visto una operazione di salvataggio delle dimensioni finanziarie di quelle raggiunte dal caso greco. La ristrutturazione del debito del 2012 è stata la più ampia di questo tipo. Solo il 22,3% del totale dei prestiti dell'Eurozona e del Fondo monetario internazionale dovrebbe essere andato alle banche estere che detenevano debito greco. Il salvataggio della Grecia, con l'invenzione di un "prototipo" di Fmi europeo (l'European Stability Mechanism), rappresenta la pri...

    – Antonio Pollio Salimbeni

1-10 di 42 risultati