Ultime notizie:

Konstanty Gebert

    I campi di sterminio non sono «polacchi»: perché una legge così fa danni

    VARSAVIA - «Alcuni uomini, più o meno tre settimane fa, sono entrati nel nostro cortile e hanno notato una targa sull'edificio che ne attribuisce il progetto a un architetto ebreo» racconta Malgorzata, ex insegnante della città di Cracovia. «Poi hanno detto: 'Ah, si tratta di una casa popolare di

    – di James Shotter e Evon Huber