Ultime notizie:

Khaled Asaad

    L'arte in soccorso di Palmira. La denuncia in mostra di otto artisti

    "Etiam periere ruinae: Tivoli denuncia le devastazioni a Palmira". E' il titolo della mostra d'arte che sarà inaugurata venerdì 16 dicembre nelle Scuderie Estensi di piazza Garibaldi. Un tema attuale, visto che proprio in questi giorni sono ripresi i combattimenti nella città siriana, simbolo della

    Palmira liberata, ma nessuno mai l'aveva sfregiata come l'Isis

    Oggi è un volo di drone sul web, dopo la riconquista da parte dei soldati di Assad, a restituirne la visione ma per chi l'ha avvistata in una distesa vasta e silenziosa, tra sabbia e rocce, Palmira appariva come i resti fragili e solenni di un'astronave perduta nello spazio che aveva viaggiato nel

    – Alberto Negri

    Se le crisi fra Paesi distruggono anche l'arte

    Nelle trattative sulla Grecia, la Finlandia avrebbe chiesto l'Acropoli di Atene e il Partenone a garanzia dei prestiti di cui Atene ha necessità. Il valore del patrimonio culturale greco sarebbe stato stimato: 300 miliardi di euro, poco meno del debito pubblico. Speriamo sia stata una boutade.

    – Marco Magnani

    Occorre una strategia europea

    Che fare di fronte alla barbarie del Califfato? Il primo punto è che abbiamo la guerra alle porte di casa. L'Europa deve prendere atto di una realtà

    – Alberto Negri

    Palmira, l'Isis non può vincere seimila anni di storia

    Per chi l'ha avvistata in una distesa vasta, assoluta, silenziosa, tra sabbia e rocce, Palmira appariva come i resti fragili e solenni di un'astronave perduta nello spazio che aveva viaggiato nel tempo per depositarsi davanti ai posteri. Aveva già quattro millenni di storia, all'incrocio delle

    – Alberto Negri

    Palmyra: ISIS Cannot Conquer Six-thousand Years of History

    For those who have seen it-a vast plain, absolute, silent, between sand and rock, Palmyra looks like the fragile and solemn remains of a lost spaceship that has traveled in time to land in front of posterity.

    – Alberto Negri

    Siria, l'Isis decapita il capo archeologo di Palmyra

    I militanti dello Stato islamico (Isis, Isil o IS) in Siria avrebbero decapitato l'archeologo Khaled Asaad, capo dei servizi archeologici dell'antica città romana di Palmira, patrimonio Unesco, uno dei più importanti siti archeologici del Medio Oriente. Lo scrive stamattina la Bbc, riportando