Ultime notizie:

KGB

    Kholodnaya Voyna'

    Poche cronache sull'arresto dell'ufficiale di Marina italiano che passava informazioni ai russi, hanno resistito alla tentazione di scrivere: "...sembra di essere tornati ai tempi della Guerra Fredda...". Oltre ad essere piuttosto banale, la considerazione rivelava ingenuità, ignoranza o entrambe: in pace, in guerra o nella loro via di mezzo - appunto la Guerra Fredda - le spie non hanno mai smesso di lavorare. Anche la Guerra Fredda non è mai finita del tutto: forse ha avuto una fase di stanca...

    – Ugo Tramballi

    Novocherkassk: lo sciopero che finì in un bagno di sangue

    Premio Speciale della Giuria all'ultimo Festival di Venezia, "Cari Compagni!" di Andrei Konchalovsky è stato tra i film più chiacchierati dell'edizione appena chiusa. Si conferma così una tendenza. Quinta vittoria per il regista amato alla Mostra già dall'esordio

    – di Federica Polidoro

    Inter Rao smentisce interesse per gli asset di Uniper ed Enel in Russia

    Grandi riassetti in vista nell'energia russa. E' almeno quello che appare dalle indiscrezioni uscite sul quotidiano russo Kommersant. E chissà che tra le motivazioni non ci siano fattori geopolitici, visto che Mosca in questo periodo è attaccata da più fronti, soprattutto in Germania dove è ricoverato il dissidente russo Aleksej Navalny, oppositore di Vladimir Putin, dopo essere stato avvelenato in patria. Ebbene secondo il quotidiano Kommersant, il colosso statale Inter RAO sarebbe interessat...

    – Carlo Festa

    I due fronti della Merkel: Karlsruhe e Mosca

    E' un discorso molto importante verso una maggiore integrazione europea quello fatto dalla cancelliera tedesca Angela Merkel al Bundestag di Berlino il 13 maggio. Un discorso di prospettiva che chiarisce anche che la linea politica di dialogo con Mosca di Vladimir Putin prosegue ma senza abbassare la guardia verso la "guerra ibrida" intrapresa da Mosca verso l'Europa. La Merkel in un abile gioco di equilibri ha colto l'occasione di un question time al Bundestag per dipanare due temi molto delica...

    – Vittorio Da Rold

    Tra Cina e Russia: soft power, donazioni, paranoie e real politik

    Il tema delle donazioni, aiuti, vendite di prodotti sanitari dalla Cina/Russia verso l'Europa ha raggiunto un livello di bolla mediatica, con tesi più o meno fantasiose (al limite del complottismo), che necessitano una serie di chiarimenti. Partiamo dalle cose semplici L'interesse nazionale Ogni nazione ha una sua agenda d'interessi: ogni politico eletto fa gli interessi dei suoi elettori-cittadini che gli pagano lo stipendio. Traduco: Trump fa gli interessi degli americani, Macron dei frances...

    – Enrico Verga

    Mishustin, il Superman del fisco a cui Putin ha affidato l'economia

    Nel momento in cui un deputato ha riferito le sue parole su Telegram, il titolo di Yandex ha spiccato il volo, toccando il massimo storico per la grande compagnia di internet russa. Mikhail Mishustin, il veterano del fisco scelto da Vladimir Putin per guidare il governo al posto di Dmitrij

    – di Antonella Scott

    Albert Camus, fedele al bello e agli oppressi

    Il 4 gennaio di sessant'anni fa moriva il grande scrittore che nella sua opera ha sempre puntato a conseguire due obiettivi non separabili: la ricerca del bello e del giusto

    – di Goffredo Fofi

1-10 di 323 risultati