Ultime notizie:

Kevin Spacey

    Abbassiamo i toni: il suono è un lusso ai tempi del frastuono da smartphone

    Prima del successo come Frank Underwood in House of Cards, una delle serie tv di maggior successo degli ultimi anni, e prima del #metoo e del frastuono - la parola non è scelta a caso - mediatico che lo ha travolto, Kevin Spacey aveva interpretato un film diretto da Clint Eastwood e ambientato nel

    – di Giulia Crivelli

    «Weinstein, Spacey e il sexgate? Ultima guerra di potere a Hollywood»

    Hollywood non sarà più la stessa dopo il #Metoo, gli innumerevoli sexgate che, nell'ultimo anno e mezzo, hanno gettato un'ombra oscura sulle colline più famose del mondo, lo scandalo Weinstein e quello Spacey, le battaglie di Rose McGowan e Asia Argento con tutti gli annessi e connessi. E se

    – di Francesco Prisco

    House of Cards, nell'ultima stagione il potere è donna

    Quando si conclude una serie, non si chiude solo un capitolo televisivo, ma un'abitudine, un mondo immaginario. Finali affrettati, finali contestati dai fan, finali aperti nella speranza di qualche ripresa nel tempo, i racconti tv ci hanno abituato a tutto. Nel caso di House of Cards, che si chiude

    – di Marta Cagnola

    «House of cards», finale in tono minore (con perdite da 39 milioni)

    Anche le più grandi storie d'amore finiscono. Figuriamoci le storie di odio, ambizione, potere e tradimenti. Venerdì 2 novembre - guarda caso giorno dei morti - parte la sesta, ultima stagione di House of cards, serie Tv prodotta da Netflix che divide la storia delle serie Tv tra un prima e un dopo.

    – di Francesco Prisco

    Il presidente ideale degli Stati Uniti

    «Sempre di più i politici seguono la corrente, soffiando sulle fiamme dell'ira e del risentimento... Mi ero candidato alla presidenza per cambiare questo circolo vizioso. Spero di poterlo ancora fare». A partire dal nome - Jonathan Lincoln Duncan - ecco un presidente degli Stati Uniti a tutto

    – di Ugo Tramballi

    Come "fabbricare" le Soft Skills: niente di più hard

    Non andare sempre fino in fondo. C'è tanto in mezzo (Elias Canetti) La mia operazione è stata il più delle volte una sottrazione di peso (Italo Calvino) Il «sapere come» non sempre si traduce in un «sapere che», e quindi in conoscenze trasmissibili (Giovanni Jervis) Bisogna sfidare la certezza di poter conoscere tutto di un'epoca segnata dal progresso scientifico. A renderci umani sono lo stupore, la sensazione dell'ignoto e la consapevolezza del limite (cfr Edgar Morin) SOMMARIO: il contesto in...

    – Andrea Granelli

    Molestie sessuali, il papà dei «Robinson» Bill Cosby è colpevole

    Il papà più amato dagli americani è colpevole di «aggressione indecente». Bill Cosby, celebre attore comico che ha conquistato il mondo con la sitcom anni Ottanta I Robinson, è stato condannato da una giuria di sette uomini e cinquedonne per tre imputazioni, in quello che di fatto è il primo

    Christopher Plummer (Tutti i soldi del mondo)

    E' stato uno dei casi più chiacchierati dell'anno Christopher Plummer che ha dovuto sostituire Kevin Spacey in «Tutti i soldi del mondo», dopo le accuse di molestie che hanno visto quest'ultimo protagonista. Plummer, così, ha dovuto rigirare in breve tempo le scene in cui compariva Spacey,

    Le accuse a Spacey costano 40 milioni

    Le accuse di molestie sessuali che hanno coinvolto Kevin Spacey costano 40 milioni di dollari di svalutazioni a Netflix. Lo scorso ottobre la società ha deciso di interrompere ogni rapporto con l'attore e di non programmare alcun seguito per la serie tv "House of Cards" che vede Spacey nei panni

1-10 di 132 risultati