Ultime notizie:

Kbr

    Liberismo e catastrofi: come fare soldi sulle sciagure altrui

    Amici liberisti e amiche liberiste volete fare soldi con le catastrofi ma non sapete come? Adesso vi do un paio di dritte. I romani (gente saggia!) erano soliti dire "morte tua vita mia"; la loro frase è, a mio avviso, ancora estremamente attuale. Addirittura Tertulliano, un abitante di Cartagine del secondo secolo (anno più anno meno), sosteneva che "in realtà pestilenze, carestie, guerre, terremoti devono essere considerati come dei rimedi per le nazioni, come mezzi per mondare la lussuria de...

    – Enrico Verga

    Il problema irrisolto delle regole

    I primi a provare a mettere un freno normativo alla corruzione internazionale sono stati gli americani, che nel lontano 1977 approvarono il Foreign Corrupt Practices Act.

    – di C.G.

    Gli affari di Unaoil fra tangenti e maxi-appalti

    Al numero 74 di Boulevard d'Italie, a Montecarlo, si trova una palazzina moderna di tre piani relativamente anonima. E' la base operativa di una famiglia di origine iraniana. Padre e due figli. Gli Ahsani

    – Claudio Gatti

    Così la holding monegasca Unaoil gestisce i maxi-appalti del petrolio in Iraq

    Al numero 74 di Boulevard d'Italie, a Montecarlo, si trova una palazzina moderna di tre piani relativamente anonima. E' la base operativa di una famiglia di origine iraniana. Padre e due figli. Gli Ahsani. Nei salotti del Principato sono conosciuti, ma fuori da quel ristretto circolo, che peraltro è

    – Claudio Gatti

    Guerra alle tangenti, Europa assente

    Il business internazionale delle tangenti secondo la Banca Mondiale muove più di mille miliardi di dollari all'anno. Una stima che l'istituto di Washington

    – di Claudio Gatti

    War on Bribes: Europe Is Absent

    According to the World Bank, the international bribes business moves more than $1 trillion a year. The Washington-based institute deems the estimate

    – Claudio Gatti

    Big del petrolio ad alto rischio tangenti

    REPRESSIONE INCERTA - Secondo Transparency il contrasto alle pratiche illecite è inadeguato. Ma si rischiano procedimenti troppo lunghi, come quello in corso su Total

    – Stefano Carrer

    L'Eni e le tangenti in Nigeria

    Le leggi berlusconiane per la prescrizione dei processi, oltre alle molte vicende giudiziarie che riguardano il nostro premier, faranno andare in soffitta prima del tempo un procedimento aperto a Milano dai Pm Sergio Spadaro e Fabio De Pasquale contro 5 manager Saipem (gruppo Eni) accusati di corruzione internazionale per le tangenti versate ai politici della Nigeria in cambio di appalti miliardari  per il gas e il petrolio. Il processo partito il 5 aprile, per il quale sono sotto accusa Luigi P...

    – Riccardo Barlaam

    Corruzione: «231» senza confini

    Le sanzioni interdittive previste dal decreto 231 possono essere applicate anche per i reati di corruzione internazionale. Con la prima pronuncia sul punto, la

    – di Giovanni Negri

1-10 di 17 risultati