Ultime notizie:

Katharine Graham

    Perché non possiamo dimenticare questi film del 2018

    Negli anni 70 Ron Stallworth (John David Washington), poliziotto afroamericano di Colorado Springs, già infilitrato nei movimenti di protesta nera, decide di compiere la stessa operazione di spionaggio con il Ku Klux Klan locale. E' così bravo nel fingere un impeto razzista provocatorio e violento

    – di Cristina Battocletti

    Meryl Streep (The Post)

    La signora degli Oscar è ancora in lizza per la statuetta: è la 21esima nomination per la decana delle attrici hollywoodiane e se l'è pienamente meritata per la sua grandiosa performance in «The Post» di Steven Spielberg. Nei panni di Katharine Graham, proprietaria del Washington Post, regala

    The Post

    1971. Katharine Graham, prima donna alla guida del The Washington Post, sta attraversando un delicato momento dal punto di vista professionale. Ma la decisione più difficile della sua carriera arriverà nel momento in cui il direttore del giornale Ben Bradlee ha la possibilità di svelare al mondo

    The Post - Steven Spielberg. Costumista: Ann Roth

    Il guardaroba di Meryl Streep per interpretare Katharine Graham, la prima editore donna del Washington Post negli anni Settanta, è firmato da Ann Roth, che ha anche vestito Tom Hanks nei panni del direttore del quotidiano, Ben Bradlee. Uno dei look più iconici dell'attrice è il caftano, realizzato

    «Merkel è la Graham europea»

    Una signora dell'aristocrazia americana, Katharine Graham, figlia dell'editore del «Washington Post», che ha sempre "fatto la moglie" di un uomo cui ha lasciato la direzione dell'azienda di famiglia, un giorno del 1971 rovescia il tavolo della sua esistenza, piena di cicatrici nonostante i

    – di Cristina Battocletti

    Dietro le quinte di "The Post": Meryl Streep e Tom Hanks raccontano il coraggio dell'editrice che sfidò Nixon

    L'intervista con Tom Hanks e Meryl Streep Una signora dell'aristocrazia americana, Katharine Graham, figlia dell'editore del «Washington Post», che ha sempre "fatto la moglie" di un uomo cui ha lasciato la direzione dell'azienda di famiglia, un giorno del 1971 rovescia il tavolo della sua esistenza, piena di cicatrici nonostante i luccichii della mondanità e le vacanze passate con il gotha della politica, e salva migliaia di vite di giovani soldati in Vietnam. In poche righe questo è il succo d...

    – Cristina Battocletti

    Il lato B / Donne di cui si parla d'estate: Belen o Tulliani. Su Les Echos, invece, le signore che hanno cambiato l'economia

    Va bene, è una serie di quelle estive, impaginata in fondo al giornale. Però è una scelta che i quotidiani italiani non farebbero mai, men che meno d'agosto, quando impazzano la Tulliani e Belen, l'una in cronaca politica, l'altra (che è pure simpatica..) praticamente dappertutto. Invece il sobrio foglio economico francese Les Echos pubblica una volta alla settimana la storia  di una signora che ha cambiato l'economia. Non necessariamente francese, non necessariamente famosa, non necessariamen...

    – Rosanna Santonocito

    Caos calmo: la voce di Sandro Veronesi è meglio della Nutella

    A breve - vi terrò informati sul quando - troverete negli Autogrill, nelle librerie e nei negozi delle pubblicazioni un pò speciali. Sono gli AudioBook di Emons Italia, casa editrice guidata da Viktoria Von Schirach, Silvia Nono e Flavia Gentili. Ne ho parlato un mesetto fa su Nòva24, e allego qui di seguito uno stralcio dell'articolo. Ma la cosa più interessante, per voi, sarà assaggiare una delle loro prime registrazioni. Caos Calmo di Sandro Veronesi. A mio parere, la fine del mondo. Sedetev...

    – Cristina Tagliabue