Ultime notizie:

Karl Otto Pöhl

    Tietmeyer e quei dubbi sull'Italia e l'euro

    In un tempo che sembra ormai preistorico, una volta al mese per diversi anni ho aspettato Hans Tietmeyer nella hall dell'Hotel Euler a Basilea. Aveva uno spirito tutto suo, trattenuto e perfino goffo, ma si sforzava ogni volta di essere cordiale, si avvicinava chiedendo di che cosa volessi parlare

    – di Carlo Bastasin

    Bitte, un po' più di tatto nel «guidare» l'Europa!

    Torniamo al filone "Geografia economica". Finora abbiamo parlato di altri continenti, ma questa volta veniamo al nostro e parliamo del Paese cuore e motore dell'economia europea, la Germania.

    – di Fabrizio Galimberti

    Ma gli istituti non hanno avuto solo benefici

    Gli aiuti ad Atene? «Si trattava di salvare le banche e i ricchi greci». No, non sono le parole di Alexis Tsipras, né di qualche altro politico radicale. Sono

    – Riccardo Sorrentino

    Solo l'Unione politica permette scelte economiche democratiche

    Nel braccio di ferro tra Unione europea e Grecia, l'opinione pubblica si è divisa in due tifoserie. Da un lato i fautori del rigore, che accusano la Grecia di sperperi e non vogliono concederle nulla. Dall'altro, i fanatici della spesa pubblica, che vedono nella Grecia una vittima del rigore

    – Luigi Zingales

    E la Germania disse sì all'inflazione

    Narrano le leggende bancocentrali, che Karl-Otto Pöhl (dal 1980 al 1991 presidente della Bundesbank) era capace di distinguere fra duecento diverse grappe.

    – di Fabrizio Galimberti

    And Berlin Finally Said "Yes" to Inflation

    Legendary tales of central banks tell that Karl-Otto Pöhl (Chairman of the Bundesbank from 1980 to 1991) could distinguish between 200 different types of

    – Fabrizio Galimberti

    Il caso Weidmann - Quanto pesa in realtà la Bundesbank nella politica tedesca?

    Jens Weidmann non parteciperà al consiglio europeo di domani e dopodomani a Bruxelles convocato anche per discutere di una riforma della zona euro, ma la sua presenza si farà indirettamente sentire al tavolo dei capi di stato e di governo. Il giovane presidente della Bundesbank sta partecipando al dibattito tedesco ed europeo come pochi altri governatori nazionali. In queste settimane, ha posto diversi paletti sia sul futuro dell'integrazione della zona euro sia sui modi di calmare le tensioni s...

    – Beda Romano

    Crisi europea: "Ma cosa fanno i tedeschi?" Un tentativo di risposta

    "Ma cosa fanno i tedeschi?" E' la domanda, un po' polemica, che rispunta più spesso in questi giorni così incerti sulle posizioni della Germania e sul futuro dell'unione monetaria. Mai come questa settimana il futuro dell'Europa è nelle mani del cancelliere Angela Merkel. Giovedì a Bruxelles si terrà un vertice d'emergenza dei capi di stato e di governo della zona euro. Ufficialmente sul tavolo c'è la crisi greca e un piano di salvataggio del paese mediterraneo. In realtà, si discuterà del fut...

    – Beda Romano

1-10 di 16 risultati