Ultime notizie:

Karl Otto Poehl

    Quella sera a Berlino Est con l'uomo che avrebbe cambiato la Storia - Il video

    [embed]https://youtu.be/BNUdSIg8JC0[/embed] "Mi segua, la cercano dall'Italia". E' il 17 ottobre 1989 e mi trovo a Bad Neuenahr, a pochi chilometri da Bonn, capitale della Germania Ovest, per seguire un Forum italo-tedesco e l'incontro tra il presidente del Consiglio italiano Giulio Andreotti e il cancelliere federale-tedesco Helmuth Kohl. I due governatori delle banche centrali, Carlo Azeglio Ciampi e Karl Otto Poehl hanno già terminato i loro interventi quando la voce mi distoglie dagli appu...

    – Angelo Mincuzzi

    Bundesbank, 60 anni e un'identità da ritrovare

    Alle porte di Francoforte, in un edificio che è un inno all'architettura brutalista, il quartier generale della Bundesbank mostra come, nella forma e nella sostanza, la banca centrale tedesca abbia sposato, e sia stata la principale artefice, dalla sua fondazione 60 anni fa, dell'impegno della

    – di Alessandro Merli

    Helmut Kohl, il gigante della Germania riunificata e dell'euro

    L'ultima immagine pubblica, di due anni e mezzo fa, lo ritrae in controluce, di spalle, il suo corpaccione di due metri quasi accasciato sulla sedia a rotelle sulla quale era costretto da tempo, davanti alla Porta di Brandeburgo, a venticinque anni dal giorno in cui venne riaperta, riunificando

    – di Alessandro Merli

    Il Muro abbattuto 25 anni fa, ma non è un compleanno felice

    Ci saranno gli atti solenni alla Paulskirche, la sede del primo Parlamento tedesco. Il servizio religioso in cattedrale. I discorsi di Angela Merkel e di Joachim Gauck, guarda caso due Ossie, cresciuti nella Repubblica democratica, alla Alte Oper. Le rockstar ormai sbiadite degli anni 80 canteranno

    – Alessandro Merli

    50 sfumature d'Europa

    E così 11 Paesi europei alla fine si incamminano sull'impervio cammino della Tobin Tax mentre Angela Merkel visita Atene e lancia vaghe promesse, di fronte a piazze greche che ribollono. L'Europa faticosamente procede, eh sì procede, a piccoli faticosi passi ma procede. E perdonate il consumato refrain, a me caro: ma dove sono quelli che un anno fa dicevano che la Grecia sarebbe stata fuori dall'euro nel giro di qualche mese, anzi di qualche settimana? Tutti quegli studi di banche d'affari ameri...

    – Enrico Brivio