Ultime notizie:

Karekin II

    Il Paese della verticalità

    In Armenia si viaggia solo in verticale: chi per la spiritualità, chi per l'altitudine. In orizzontale è rimasto appena un fazzoletto di terra poco più grande della Sicilia, a dispetto del gigantesco Regno antico che si estendeva dal Caspio al Mediterraneo: una manciata di secoli dopo, nel 301, il

    – Camilla Tagliabue

    Francesco in Armenia torna a parlare di «genocidio»

    E' uno dei giorni più difficili della storia politica dell'Europa quello che vede il Papa volare nel cuore del Caucaso, dove senza timori di sorta ricorda il "genocidio" sofferto dagli armeni. Parte il viaggio di tre giorni in Armenia, e Francesco sul volo commenta brevemente l'esito del referendum

    – Carlo Marroni

    Genocidio armeno, educare per non dimenticare

    Medz Yeghern il " Grande Male": così gli Armeni definiscono il genocidio che un secolo fa falcidiò il loro popolo per il solo motivo della sua fede cristiana. Era la notte tra il 23 e il 24 aprile 1915 quando molti esponenti dell'élite armena di Costantinopoli vennero arrestati. A partire da quella

    – Bruno Forte

    Genocidio armeno, educare per non dimenticare

    Medz Yeghern il " Grande Male": così gli Armeni definiscono il genocidio che un secolo fa falcidiò il loro popolo per il solo motivo della sua fede cristiana. Era la notte tra il 23 e il 24 aprile 1915 quando molti esponenti dell'élite armena di Costantinopoli vennero arrestati. A partire da quella

    – Bruno Forte