Aziende

Juventus FC

La Juventus Football Club S.p.A. è una società calcistica fondata nel 1897 a Torino. La Juve, come più comunemente è chiamato il club, è tra le società calcistiche più antiche e vittoriose, non solo a livello italiano, ma anche mondiale. Il palmares comprende, tra i titoli conquistati, 35 scudetti, 12 Coppe Italia, due Coppe dei Campioni e due Coppe Intercontinentali.

La Juventus FC è diventata una società per azioni a capitale privato nel giugno del 1967. Fin dagli anni ’20 azionista di riferimento della società è stata la famiglia Agnelli, che tuttora detiene la quota di maggioranza attraverso una serie di controllate della Giovanni Agnelli e C. S.a.p.a. La società è stata quotata alla Borsa italiana nel dicembre del 2001, ma a controllare la maggioranza del capitale è la finanziaria Exor che detiene il 63,8% del capitale azionario; la società di investimento inglese Lindsell Train detiene il 10%, mentre il restante 26% del capitale è in mano a azionisti diffusi.

La Juventus F.C. risulta essere il primo club italiano a livello italiano per fatturato con 341 milioni di euro dell’esercizio 2015-2016.

Ultimo aggiornamento 22 maggio 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Fusioni e Acquisizioni | Juventus | Football Club S.p.A. | Società per Azioni | Borsa Valori | Federazione calcistica | C. S.a.p.a. La società | Giovanni Agnelli |

Ultime notizie su Juventus FC

    L'apertura del capitale, sfida per le imprese: il Private Equity c'è

    Alcune notizie di cronaca finanziaria ci fanno riflettere su uno dei temi più rilevanti riguardante le imprese italiane e la loro struttura, con particolare riferimento al lato destro dello Stato Patrimoniale, quello che definisce la struttura delle Fonti, e che include il Patrimonio Netto, cioè i capitali propri dell'azienda, e i Debiti Finanziari, cioè il ricorso a capitale di terzi; è appena il caso di ricordare che i primi sono capitali soggetti al rischio d'impresa, non hanno "scadenza", so...

    – Leonardo Dorini

    Intesa come la Juve: dopo l'Italia, l'Europa

    Non so quanto faccia piacere ai diretti interessati, ma questo successo di Intesa Sanpaolo nell'offerta su Ubi  ispira a chi come me vede nel calcio un aiuto a capire le cose della vita (o viceversa?)  una sorta di sindrome-Juventus. Nel bene e nel male. C'è lo stradominio sul mercato domestico, con l'Italia che - sui campi da pallone come nel mondo del credito - non è più da tempo il campionato più bello del mondo ma coltiva una tradizione senza eguali, dove vincere significa qualcosa in più,...

    – Marco Ferrando

1-10 di 1458 risultati