Ultime notizie:

JPMorgan

    L'ira dei farmer contro Trump: i sussidi arrivano solo ai grandi

    Fino ad oggi il presidente americano ha elargito e promesso decine di miliardi di aiuti e "sussidi di guerra" per quasi 30 miliardi. Un "tesoro" che però non sembra avere gli effetti desiderati: lascia scontenti molti agricoltori in affanno, che chiedono accordi stabili sull'interscambio che garantiscano il loro futuro. E ha scatenato polemiche su sprechi e privilegi nella sua distribuzione, che ha premiato le grandi imprese.

    – di Marco Valsania

    Intesa, sugli Utp cessione a Prelios senza minusvalenze

    Mancano ancora gli ultimi dettagli, e i prossimi dieci giorni saranno decisivi per cristallizzare l'accordo. Ma l'impianto dell'operazione relativa alla smaltimento di circa 10 miliardi di inadempienze probabili (unlikely to pay) di Intesa Sanpaolo è oramai definito e pronto a vedere la luce.

    – di Luca Davi

    Ecco come la criptovaluta di Facebook cambierà il sistema bancario globale

    «Credo che le persone debbano potersi scambiare denaro così facilmente come mandano una foto». Così lo scorso aprile Mark Zuckerberg ha alzato il velo sul progetto che da tempo un team dedicato stava realizzando in gran segreto in una palazzina di Menlo Park a cui si accede con un badge specifico.

    – di Pierangelo Soldavini

    Climate change, a rischio mille miliardi di dollari per le Blue Chips

    Il cambiamento climatico rischia di costare quasi mille miliardi di dollari alle imprese, di cui più della metà nei prossimi cinque anni. E si tratta di una stima per difetto, poiché è frutto delle valutazioni di appena 215 Blue Chips: le sole che abbiano voluto elaborare (e svelare) una previsione

    – di Sissi Bellomo

    Petrolio nel «territorio dell'orso», vince il pessimismo: ancora ribassi

    Il petrolio ha tentato invano il rimbalzo dopo le pesanti perdite della settimana scorsa ed è ora vicino al «bear market», il territorio dell'orso, all'insegna di un ribasso di quasi il 20% rispetto al picco di aprile 2019. La seduta di lunedì 3 giugno era partita con rialzi intorno al 2%, ma poi

    – di Sissi Bellomo

    Dagli Usa l'offerta di Commisso: 200 milioni per rilevare la Fiorentina

    Per il New York Times ci sono poco dubbi: la Fiorentina è in procinto di passare di mano. Un articolo online della prestigiosa testata Usa ha annunciato l'imminente acquisto del club Viola da parte del tycoon italo-americano Rocco Commisso, proprietario di Mediacom e dei New York Cosmos, per un

    – di Marco Bellinazzo

    Rocco Commisso tratta la Fiorentina per 130 milioni. Il retroscena: il magnate Usa ci aveva provato già ad inizio 2018. E sul Napoli...

    La Fiorentina è vicina al magnate italo-americano Rocco Commisso. Le trattative sono in corso, ma un altro club italiano di serie A potrebbe cambiare di proprietà. La Fiorentina del resto è in vendita da due anni. Proprio questa rubrica, nel settembre del 2017, ha anticipato le intenzioni della famiglia Della Valle di vendere. Lo aveva fatto dando un incarico alla banca d'affari Credit Suisse, che è anche gestore del patrimonio personale dei Della Valle. Il vero problema fino ad oggi è sempre ...

    – Carlo Festa

    La Fiorentina verso la cessione a Commisso per 135 milioni di euro

    Rocco Commisso, miliardario americano di origine italiana, fondatore e presidente del colosso di servizi via cavo Mediacom, a giorni dovrebbe concludere un accordo per l'acquisto della Fiorentina. Lo scrive il New York Times sulla propria edizione online. Commisso, trasferitosi negli Stati Uniti

    UniCredit alza la guardia sui fondi attivisti. In cda i consigli di Goldman e JP Morgan

    La sottovalutazione in Borsa espone Unicredit al rischio che uno o più fondi attivisti si facciano avanti per valorizzare il gruppo attraverso una qualche forma di break up. Un timore che da qualche mese ha contagiato i vertici del gruppo e lo stesso consiglio di amministrazione che, stando a fonti

    – di Luca Davi e Alessandro Graziani

    Maxi-multa Ue a Barclays, JPMorgan e altre tre banche per cartello sui cambi

    La Commissione europea ha inflitto con due decisioni multe per complessivi 1,07 miliardi a cinque banche perché hanno preso parte a due intese sul mercato delle operazioni di cambio spot che hanno riguardato undici divise: euro, sterlina, yen, franco svizzero, dollari americani, canadesi,

    – di Antonio Pollio Salimbeni

1-10 di 1087 risultati