Persone

José Mourinho

José Mário dos Santos Mourinho Félix è nato il 26 gennaio del 1963 a Setúbal (Portogallo) ed è un allenatore di calcio portoghese, ex calciatore, attualmente alla guida del Manchester United.

Durante la sua carriera ha portato al successo più squadre europee.

È soprannominato The Special One, come lui stesso si è definito alla prima conferenza stampa del Chelsea.

Nel 2009 ha conquistato il terzo posto di miglior allenatore dietro a Josep Guardiola e ad Alex Ferguson.

Il 7 maggio 2010 è stato eletto miglior tecnico del mondo dall'Associazione Internazionale della stampa sportiva.

José Mourinho ha seguito le orme del padre, ex portiere del Vitoria Setubal e ha studiato per diventare allenatore di calcio. Nel 1992 ha affiancato Bobby Robson allo Sporting Lisbona e poi è passato al Barcellona, dove ha allenato la sezione giovanile.

Nel 2000 ha guidato il Benfica e nel 2002 è stato ingaggiato dal Porto: ha conquistato il campionato, la coppa di Portogallo e la Coppa Uefa. L’anno successivo ha confermato lo scudetto aggiudicandosi anche la Champions League.

Nel 2004 Roman Abramovich lo ha ingaggiato per il Chelsea, in Inghilterra. Il portoghese ha guidato la squadra alla vittoria della FA Cup e la Carling Cup, ma in campionato è stato superato dal Manchester United e in Champions è stato eliminato in semifinale.

Nel 2007 Mourinho ha risolto il proprio contratto con la società e l’anno dopo è approdato all’Inter, portando la squadra a vincere lo scudetto e la Supercoppa.

Nella stagione 2009-2010 tecnico portoghese riesce con l’Inter a compiere una storica e leggendaria impresa, quella di vincere nello stesso anno lo scudetto, la Coppa Italia (1-0 in finale contro la Roma) e la Champions League (2-0 in finale contro il Bayern Monaco). Con quest'ultimo successo Mourinho diventa il terzo allenatore, dopo Ernst Happel e Ottmar Hitzfeld, a vincere due Champions League con due club diversi.

Il 28 maggio 2010 diventa il tecnico del Real Madrid e nel 2012 viene premiato come miglior allenatore dell'anno ai Globe Soccer Awards 2012.

Il 3 giugno del 2013 ritorna al Chelsea, firmando un contratto quadriennale, che viene rescisso consensualmente alla fine del 2015.

Il 27 maggio del 2016 viene annunciato come nuovo allenatore del Manchester United in sostituzione di Louis Van Gaal.

E' sposato dal 1989 con Matilde Faria dalla quale ha avuto due figli.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Allenatore | José Mourinho | Manchester United | Chelsea | Portogallo | Alex Ferguson | Real | Benfica | Bobby Robson | Barcellona | Josep Guardiola | Ernst Happel | Louis Van Gaal | Matilde Faria | Roma (squadra) | Bayern Monaco | José Mário | Porto | Roman Abramovich | Ottmar Hitzfeld | Santos Mourinho Félix | Inter | Carling Cup | FA Cup | Vitoria Setubal |

Ultime notizie su José Mourinho

    Anche la Borsa «licenzia» Mourinho. Vola il Manchester dopo l'esonero

    Il Manchester United corre al New York Stock Exchange (+4% a 18,02 dollari), segno che gli investitori apprezzano l'uscita di José Mourinho, esonerato dopo il peggior inizio di stagione da 28 anni a questa parte del club britannico. I Red Devils, tramite un comunicato sui propri social, hanno detto

    Premier League, il Manchester United esonera Mourinho

    Era questione di tempo. José Mourinho non è più l'allenatore del Manchester United: il tecnico portoghese è stato esonerato questa mattina dal club inglese. Rapporti insostenibili con larga parte dello spogliatoio, un calcio ormai superato e poco efficace, il -11 dal quarto posto occupato dal

    – a cura di Datasport

    Napoli, Mourinho pazzo di Koulibaly: pronta offerta da 100 mln

    Secondo le ultime indiscrezioni riportate dai media inglesi, José Mourinho sarebbe "pazzo" di Koulibaly a tal punto che, già per il mercato di gennaio, lo United starebbe pensando ad una super-offerta: si parla di 90 mln di sterline - al cambio sono 100 milioni di euro - pronti per essere versati nelle casse del Napoli ma De Laurentiis, da più fronti, ha fatto capire che non esiste un prezzo per KK, ad oggi considerato appunto uno degli intoccabili nello scacchiere di Ancelotti.

    – a cura di Datasport

    United, 103 milioni per Koulibaly: il Napoli rifiuta

    Secondo le ultime indiscrezioni riportate dal Corriere dello Sport, il Manchester United di José Mourinho avrebbe messo sul piatto la bellezza di 103 milioni di euro per strappare Koulibaly al Napoli.

    – a cura di Datasport

    Mourinho risponde a Casillas: "Parole di uno a fine carriera"

    Il rapporto tra Iker Casillas e José Mourinho, ai tempi del Real Madrid, non poteva essere definito idilliaco. ... "In quel momento ho preferito tacere per il bene della squadra ma oggi prenderei il toro per le corna e affronterei Mourinho.

    – a cura di Datasport

    Zidane, quale futuro? Quattro opzioni, una è clamorosa

    Secondo le ultime indiscrezioni, Zizou ha grandi probabilità di sostituire José Mourinho sulla panchina del Manchester United, sebbene la vittoria dello Stadium dello Special One abbia consolidato la situazione del portoghese, sconfitto però ieri nettamente nel derby di Manchester.

    – a cura di Datasport

1-10 di 297 risultati